Utente cancellato
Buongiorno, in seguito a recente peggioramento spermiogramma, chiedo se esso consenta comunque un facile accesso alla ICSI..o se invece io debba sottopormi a prelievo testicolare mediante aspirazione TESE o MICROTESE.
Concentrazione: 2 milioni x ml
Sperm.totali: 10 milioni
Forme normali: 1%
Sperm morti : 25%
Sperm immobili: 50%
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Penso che dai dati che ci fornisce le caratteristiche del suo liquido seminale siano sufficienti per una ICSI. Non prescinda comunque da una valutazione andrologica diretta: potrebbero emergere elementi che se corretti potrebbero migliorare caratteristiche del suo liquido seminale.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
498638

dal 2018
Buongiorno, ringrazio innanzitutto per la celere risposta...purtroppo il mio è un problema di tipo secretivo incurabile con FSH molto alto e ipotrofia/atrofia testiciolare..l' andrologo a cui mi sono rivolto considera lo spermiogramma troppo buono in relazione in relazione ai parametri anatomici ed ormonali..che da soli sono correlati statisticamente ad azoospermia..consiglia crioconservazione del seme che farò: le vorrei però porre una domanda che ho dimenticato di porre al mio specialista: è vero che la crioconservazione uccide gli spermatozoi: su 100 congelati quanti poi, al risveglio, risulteranno in media vitali?