Utente 467XXX
Salve
Volevo esporvi quello che mi è accaduto qualche sera fa ho avuto un rapporto con la mia compagna è stata una cosa molto instintiva non abbiamo avuto preliminari e il rapporto è avvenuto con una penetrazione dove la mia compagna mi dava le spalle ed eravamo in piedi, da subito ho sentito una sensazione di dolore misto bruciore ogni volta che mi muovevo per penetrarla è più andavo veloce più bruciava
Un trauma al pene che può portare ad alterazioni fibrotiche e curvature che dinamiche deve avere? Io non riesco proprio a darmi delle spiegazioni in merito all’accaduto il movimento lo controllavo io e il pene pure volendo non poteva subire strane flessioni o torsioni perché non è mai uscito o scivolato fuori dalla vagina quindi il dolore perché per la poca lubrificazione? Il rapporto è durato pochi minuti sono molto preoccupato perché non so se posso aver creato danni ai corpi cavernosi il mio andrologo contatto telefonicamente mi ha rassicurato sulla dinamica dicendomi che situazioni del genere non possono portare ad esiti fibrotici e mi ha detto che posso avere rapporti anche nell’immediato l’importan che lubrificati. Spero in una vostra risposta ho paura che tutto questo possa portare e degenerare in una peronye o cmq in una formazione di placche posso stare tranquillo anche secondo la vostra esperienza Grazie ancora per l’eventuale disponibilità
Un saluto

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,per non essere vittima di un'ansia montante, facilmente frutto di fantasie non motivate,prenoterei una visita presso uno specialista reale e non virtuale.A naso,concorderei con il consiglio ricevuto.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Grazie per la risposta Dottor Izzo quindi lei concorda con il mio andrologo, quello che volevo chiederle però è 1)se visto che sono in vacanza posso avere rapporti o rischio di peggiorare la situazione?
2) e se con una visita anche nell’immediato lo specialista può realmente constatare se ci sono stati traumi seri a carico del pene, so che ci vogliono mesi per eventuali formazioni di placche e in questa visita quali esami dovrei richiedere?
3) e soprattutto che tipo di traumi ci vogliono per eventuali formazioni fibrotiche a carico del pene?
Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...un trauma penieno significativo e,eventualmente,induttore di processi degenerativi esitanti in placche fibrotiche,non lascia spazio a dubbi e,pricipalmente,non permette in tempi brevi e medi,di avere un rapporto coitale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 467XXX

Grazie ancora e scusi se insisto ma un trauma significativo può avvenire con la dinamica che mi è capitata quindi con dolore e bruciore costante durante la penetrazione o ci vogliono improvvise flessioni? Sono molto agitato e fino alla prossima settimana non potrò farmi visitare...
Grazie

[#5] dopo  
Utente 467XXX

La prego dottore può rispondermi sono una molto agitato