Utente 508XXX
Salve,
ho un problema di eiaculazione precoce da circa 10 anni (fin da quando ho avuto il primo rapporto), non riesco a durare più di due minuti e la situazione va sempre peggiorando negli anni. Sono sposato da qualche anno, speranzoso della naturale risoluzione di questo problema, sto mandando a rotoli il mio matrimonio, in quanto vivendo un continuo stato di frustrazione rendo una vita complicata alla mia lei (oltre ovviamente a non appagarla sessualmente).Come dicevo, negli ultimi anni la situazione è andata sempre peggiorando, e ad oggi ho un bassissimo desiderio di fare sesso, a volte non ho erezioni forti, e provo una strana sensazione: cioè sento di volere accelerare ulteriormente l'eiaculazione (cioè eiaculare più presto) per paura di perdere la completa erezione. Anche nella masturbazione riscontro lo stesso problema, addirittura mi risulta difficile avere un erezione, e riesco ad eiaculare in pochi minuti anche senza una completa erezione o addirittura senza erezione.
In merito a questo mio problema ho avuto un solo consulto medico, diversi anni fa, e come soluzione il dottore mi esegui il taglio del frenulo e poi mi prescrisse cialis once day e uno spray da applicare. Tutto ciò non ha avuto alcun risultato in quanto penso ci sia bisogno di una terapia del tutto diversa in quanto ritengo sia un problema psicologico (ovviamente non sta a me stabilire ciò).
Detto questo, vista la situazione, volevo qualche consiglio ma sopratutto volevo sapere a che tipo di dottore devo rivolgermi (andrologo,urologo,sessuologo, psicologo, endocrinologo?) e sopratutto se ce ne sia qualcuno fortemente specializzato in Campania

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se presente una causa prevalentemente psicologica è lo psicologo che deve valutare in diretta la sua particolare situazione clinica.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com