Utente 426XXX
Buongiorno dottori, premetto che ultimamente ho frequenti polluzioni notturne, in media 3, a volte anche 4 a settimana e francamente non so quanto sia normale, nonostante conduca una vita abbastanza normale, tranquilla e senza distrazioni particolari.. detto ciò, mi succede di avere un malessere diffuso al risveglio, con sintomi di tipo influenzale, accompagnato da stanchezza ogni qual volta io abbia queste 'perdite'... Come posso ristabilire il mio benessere fisico? E' normale che abbia come un mal di gola persistente? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

possono essere "fastidi" in relazione con il meccanismo della eiaculazione notturna

non si tratta di una malattia
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 426XXX

Posso chiederle, secondo lei, il motivo per cui non tutti avvertono questi sintomi e io sì?

Come posso stare meglio ed evitare ogni volta questo 'malessere' che mi scombussola la giornata, vi sono rimedi?

La ringrazio per la risposta, cordiali saluti