Utente 509XXX
Buonasera,
Ho subito un intervento di circoncisione 1 mese fa esatto, il medico chirurgo mi ha detto di astenermi dal sesso e da masturbazione per circa 1 mese... I punti sono caduti, il problema è che la sensibilità del glande è in parte diminuita (riesco a tenerlo a contatto con le mutande) ma ho ancora molti fastidi che mi impediscono appunto di masturbarmi: infatti il contatto con le mani mi provoca un po' di dolore (comunque sopportabile) che non mi permette di concentrarmi a dovere.

La sensibilità diminuirà col tempo o no? C'è qualcosa che posso fare per velocizzare il processo?

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
varo lettore,

abbia pazienza, cerchi di effettuare qualche stimolazione "delicata" del suo pene e vedrà che "piano piano" tutto si normalizzerà nel giro di alcune settimane
magari nel parli con chi la ha operata
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Grazie della risposta dottore
Avrei un'altra domanda da farle: alla caduta dei punti ho notato che sopra la cicatrice sono rimasti dei "rotolini" di pelle che ho letto sono comuni per questo tipo di operazione.
Migliorerà anche questo col passare del tempo?

Grazie ancora