Utente 511XXX
Gentilissimo dottore, mio marito ha effettuato l’analisi del liquido seminale, le riporto i valori. COLTURA LIQUIDO SEMINALE: la coltura effettuata su terreni selettivi in aerobiosi noj ha evidenziato sviluppo di flora patogena. VALUTAZIONE MACROSCOPICA:
Fluidificazione: entro 40 min Val rif. entro 60 min
Viscosità: normale Val rif. normale
Aspetto: opalescente Val rif. grigio-opalescente Volume: 5,0 mL Val rif. >1,5ml PH: 9,0 Val rif. >7,2 VALUTAZIONE MICROSCOPICA NEMASPERMICA concentrazione nemaspermica: 306,4Mln/ml Val rif. >=15milioni/mL
Numero tot. Spermatozoi nell’eiaculato: 1,5 Mld Val rif. >=39 milioni
Spermatozoi totali con motilità progressiva: 490,2 Mln Val rif. >= 13 milioni
VALUTAZIONE MICROSCOPICA NON NEMASPERMICA
Leucociti 5-6 p.c. Val rif. <5 per campo
Eritrociti Assenti Val rif. Assenti
Cellule epiteliali di sfaldamento Rare Val rif. rare
VALUTAZIONE DI AGGLUTINAZIONE NEMASPERMICA
Agglutinazioni nemaspermiche non specifiche: Presenti+ Val rif. Assenti
Agglutinazioni nemaspermiche specifiche: Assenti Val rif. Assenti
VALUTAZIONE MOTILITÀ NEMASPERMICA Motilità totale ad un’ora dalla raccolta 35% Val rif. >= 40%
motilità progressiva (MPR) 32% Val rif. >= 32%
immobili ad un’ora dalla raccolta 65% Val rif. <60%
motilità totale a due ore dalla raccolta 25% Val Rif. >=30
VALUTAZIONE MORFOLOGICA NEMASPERMICA
forme tipiche 7,8%. Val rif. >= 4%
Come vede questi risultati dottore? Spero che mi dica che sia tutto nella norma, aspettando una sua risposta la ringrazio anticipatamente! Buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

esame sostanzialmente tranquillizzante, solo la motilità complessiva degli spermatozoi non raggiunge il 40% ma questi hanno una percentuale di motilità progressiva nei limiti.

Sentite ora il vostro andrologo di riferimento e si ricordi che la fertilità di una coppia non dipende solo da un esame del liquido seminale.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/753-malattie-sessualmente-trasmesse-fertilita-uomo.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 511XXX

Grazie mille dottore per la celere risposta!
Buona giornata

[#3] dopo  
Utente 511XXX

Dottore approfitto ancora di un suo consulto e le riporto anche i valori degli esami ormonali.
Prolattina basale (chemiluminescenza) 7,90ng/mL valori di rif 4,04-15,20
SHBG (chemiluminescenza) 48,1 nmol/L valori di rif 13,0-71,0
Testosterone tot (chemiluminescenza) 5,38 ng/mL valori di rif 2,4-8,2
THS ormone tireostimolante 0,835 uIU/mL valori di rif 0,300-3600
T4 libero FT4 chemiluminescenza 0,99 ng/dL valori di rif 0,80-1,70
LH luteotropina sierica (elettrochemiluminescienza) 7,50 mUI/mL valori di rif 1,5-9,3
FSH ormone follicolostimolante (elettrochemiluminescenza) 2,55 mUI/mL valori di rif 1,4-18
In realtà tutte queste analisi compresa quella del liquido non le abbiamo effettuate solo per la fertilità, anzi quella ne fa parte in piccola percentuale, ci sono state prescritte perché a seguito di una grave alopecia universale, la libido di mio marito è diventata pari a 0, ci siamo rivolti ad un andrologo per capire se fosse un problema solo di entità psicologica o potesse esserci anche qualcosa al livello medico!
La ringrazio anticipatamente per la sua risposta!
Buona giornata

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
I dosaggi ormonali di suo marito sono molto tranquillizzanti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com