Utente 508XXX
Buongiorno
Da qualche anno soffro di mal di schiena cronico nella zona lombo sacrale e da qualche mese a questa parte di un deficit erettile che si è manifestato con erezioni non complete durante i rapporti e mancanza totale di erezioni spontanee e mattutine
Premesso che ho eseguito diverse visite andrologiche da cui dopo analisi del sangue ed ecodoppler penieno dinamico non sono emerse evidenze.
Settimana scorsa ho eseguito una RM per capire il motivo del dolore cronico alla schiena ed è emersa un ernia discale di media dimensione nella zona l5 s1 con impronta sul sacco durale.
Aggiungo che ultimamente oltre alle parestesie mattutine al piede sinistro ho avuto anche una diminuzione di sensibilità al glande che ho notato durante i rapporti di questi mesi.
Ho letto tramite internet che non è un caso che ernie discali siano la causa di deficit erettile e volevo sapere, dalla vostra esperienza, come correlate le due situazioni?
Con l andrologo di fiducia si è escluso che si tratti di un problema psicogeno perché vivo il problema sessuale in maniera molto tranquilla con una fidanzata che capisce il problema e non crea pressioni e mi fa strano non svegliarmi con le normali erezioni mattutine che avevo quotidianamente fino a qualche mese fa.
Vorrei sapere cosa ne pensate

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una patologia del rachide lombo sacrale può giocare un ruolo nell'indurre e sostenere un disagio sessuale che si manifesti con difficoltà ad ottenere e/o mantenere l'erezione.La presenza di erezioni spontanee non riveste un ruolo significativo nel quadro clinico,in quanto non legate alla eccitazione sessuale.Sottolineo come l'ernia discale sia una malattia mentre la disfunzione erettile ne rappresenta un epifenomeno.Continui a seguire i consigli dello specialista di riferimento.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Grazie per la Risposta
Curiosità personale, in che modo un ernia in zona lombo sacrale interferisce con l erezione?
Per quanto riguarda la perdita di sensibilità nella zona genitale è sempre un problema riconducibile alla problematica alla schiena?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...tutte le patologie del piano perineale,pelviche e scrotali (emorroidi,sciatalgie,prostatiti,pubalgie,ernie inguino-scrotali etc.) ostacolano l'ottenimento ed il mantenimento della erezione.
Va da se che una neuropatia possa giustificare una minore sensibilità.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it