Utente 530XXX
Buongiorno, da più di un anno io e mia moglie stiamo cercando di avere il nostro primo figlio ma senza successo. Io ho 33 anni e mia moglie 36. Abbiamo fatto degli esami specifici e mia moglie non ha parametri fuori norma mentre a me e stata diagnosticata una moderata oligozoospermia. Riporto di seguito i valori:
Volume 1,5 ml
PH 8
Viscosità aumentata
Spermatozoi totali 9 milioni
Spermatozoi/ml 5 milioni
Motilità totale 50%
Progressivi 35%
Non progressivo 15%
Immobili 50%
Forme normali 10%
Anomalie testa 76%
Anomalie collo 20%
Anomalie coda 16%
Residui citoplasmatici 6%

Ci siamo rivolti cosi a un andrologo che mi ha prescritto per due mesi Argifast a base di L-arginina una volta al giorno. Ancora senza esito positivo ci siamo nuovamente rivolti allo stesso andrologo il quale ci ha consigliato di continuare con questa terapia e di non ripetere lo spermiogramma dato che i valori sono fortemente compromessi.
Dato l'età di entrambi sarebbe utile iniziare a pensare a una PMA o continuare ancora su questa strada? Io miei valori di spermiogramma sono cosi negativi da ritenere probabilità nulla di un concepimento naturale? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in effetti il numero dei suoi spermatozoi potrebbe essere un fattore da non trascurare; detto questo poi l’età della sua compagna ci direbbe che è bene non perdere altro tempo.

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/ .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com