Utente 392XXX
buon giorno, nel mese di novembre 2016 mi sono sottoposto ad un intervento di circoncisione (su suggerimento dell'andrologo) per correggere un problema di ep e frenulo breve.
Inizialmente non ho notato un miglioramento della ep ma ad oggi confrontando con il passato direi che i tempi si sono allungati molto anche se non riesco ad avere un controllo totale.
la domanda che vorrei porre è questa.
da qualche mese ho una nuova compagna e sto riscontrando alcuni problemi.
inizialmente ho avuto un po' di difficoltà nella penetrazione in quanto all'altezza dei punti (che sono ancora ben visibili) spesso provavo fastidio e sentivo i punti tirare nonostante lei fosse molto bagnata.
il problema più grande è che lei dice di non "sentirmi" e questa cosa è molto frustrante per entrambi ho pensato che forse le mie dimensioni (lunghezza e circonferenza) non siano adeguate.
confrontandoci abbiamo notato che non ho una rigidità totale quando entro e mi è sorto il dubbio che il motivo possa essere questo.
vorrei un parere per capire se c'è qualche rimedio naturale per aumentare la rigidità e anche la circonferenza in modo da poter evitare questa situazione molto imbarazzante
grazie e scusate se mi sono dilungato troppo.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a questo punto,ricorrerei ad un approfondimento diagnostico che valuti lo stato del comparto vascolare,l'equilibrio ormonale e le condizioni della prostata.Credo che la sintomatologia locale sia di poco momento.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it