Utente 400XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 36 anni e da circa due mesi frequento un uomo di 42.
Insieme stiamo bene, ci divertiamo, ridiamo ecc.. e siamo anche piuttosto passionali. Io più dolce lui più irruento ( anche se sempre rispettoso e attento nei miei confronti) però sembra sempre che voglia dimostrare chissà cosa. Il problema sorge quando alcune volte lui perde improvvisamente l'erezione, soprattutto se vado su di lui,anzi, già prima, visto che succede già nel momento in cui gli chiedo di cambiare posizione. È la prima volta che mi succede e anche se sdrammatizzo e non glielo faccio pesare per me è frustrante e ci rimango male. Perché succede? Ripeto, non mi era mai capitato prima d'ora
Grazie

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.le utente

capisco la sua frustrazione ma la situazione che ci descrive potrebbe indicare che esistono delle cause capaci di innescare il calo erettivo e per questo dovrebbe consigliare al suo partner una visita specialistica anche in un'ottica preventiva infatti l'intensificarsi del problema potrebbe alterare il vostro rapporto.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it