Utente 423XXX
Buongiorno vi scrivo per ottenere un vostro parere in merito alla mia situazione, che inizierò a raccontarvi a partire dal momento in cui sono iniziati i problemi. Nel dicembre 2014 contraggo un'orchite che interessa il testicolo destro, seguendo una terapia di diversi mesi che riporta alla normalità le condizioni del testicolo. Dai primi spermiogrammi effettuati, si nota che i valori riguardanti la forma e la motilità sono al di sotto del range WHO 2010, sebbene senza destare un'eccessiva preoccupazione. Seguiranno comunque cure a base di integratori come Spergin Forte, Spergin Q10, Fertiplus Sod e Fertilex. Nel frattempo il testicolo destro colpito da orchite, continuerà sempre di più ad atrofizzarsi ed il risultati degli spermiogrammi saranno sempre meno entusiasmanti, il che porterà il mio andrologo ad optare per un'orchiectomia semplice sul testicolo destro nel giugno 2018. Da quel momento sia i valori dello spermiogramma che quelli ormonali hanno subito un brusco calo, il primo dal punto di vista della motilità e delle forme ( arrivando ad oggi allo 0% la motilità di tipo A e al 97% di forme atipiche), mentre il secondo dal punto di vista del testosterone. Arrivando ad oggi, nel tentativo di migliorare i valori dello spermiogramma e degli esami ormonali, ho seguito su indicazione dell'andrologo una cura a base di Gonasi HP1000 per il periodo di un mese e da poco tempo ho effettuato altri controlli, per i quali chiedo il vostro consulto in funzione di una valutazione sul mio stato di fertilità, non essendo riusciti io e mia moglie in 18 mesi a trovare una gravidanza.
Vorrei aggiungere che nel mese di aprile 2019 ho avuto un episodio di prostatite con urinocoltura negativa, che ho curato con antibiotici.

SPERMIOGRAMMA APRILE 2019 (PRIMA DEL GONASI E 4 GIORNI DI ASTINENZA)
VOLUME: 2,9 ML
ASPETTO: ACQUOSO
PH: 7,8
VISCOSITA': FISIOLOGICA
FLUIDIFICAZIONE: COMPLETA
NUMERO: 5 X 10^6 ML
CONCENTRAZIONE: 14,5 X 10^6 ML

MOTILITA'(1H)
PROGRESSIVA: 10% (TIPO B)
TOTALE: 20%

MORFOLOGIA:
TIPICI: 3%
ATIPICI: 97% (88% ATIPIE DI TESTA, 25% ATIPIE COLLO/CODA)

CORPULI PROSTATICI: PRESENTI ALCUNI
SPERMATIDI: 1
SPERMATOCITI: 1
CELLULE DI SFALDAMENTO: 1 PCV

DIAGNOSI: OLIGOASTENOTERATOZOOSPERMIA

ORMONALI(PRIMA DEL GONASI)
FSH=9 mUI/ML
LH: 2,3 mUI/ML
PROLATTINA: 10,5 NG/ML
TESTOSTERONE: 2,94 NG/ML

SPERMIOGRAMMA GIUGNO 2019 (DOPO GONASI E 3 GIORNI DI ASTINENZA)
VOLUME: 2,3 ML
ASPETTO: ACQUOSO
PH: 7,8
VISCOSITA': AUMENTATA +
FLUIDIFICAZIONE: IRREGOLARE
NUMERO: 9 X 10^6 ML
CONCENTRAZIONE: 21 X 10^6 ML

MOTILITA'(1H)
PROGRESSIVA: 5% (TIPO B)
TOTALE: 15%

MORFOLOGIA:
TIPICI: 3%
ATIPICI: 97% (78% ATIPIE DI TESTA, 19% ATIPIE COLLO/CODA)

CORPULI PROSTATICI: PRESENTI ALCUNI
LEUCOCITI: 1 PCV
ELEMENTI LINEA SPERMATOGENETICA: 1 OGNI 2
OSSERVAZIONI: SONO PRESENTI NEL LIQUIDO SEMINALE, SPERMATOZOI CON TESTE DISMORFICHE, COLLI ANGOLATI, FORME COMPOSITE.

DIAGNOSI: OLIGOASTENOTERATOZOOSPERMIA

FSH=8,5 mUI/ML
LH: 2,9 mUI/ML
PROLATTINA: 14 NG/ML
TESTOSTERONE: 2,77 NG/ML

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

con questo liquido seminale credo sia poco probabile,riuscire a fecondare una donna in maniera naturale
varrebbe la pena di rivolgersi ad un centro di PMA
E' sempre difficile esprimere giudizi sull'operato di altri colleghi ma mi riesce difficile capire la necessita di una orchiectomia e di una terapia con gonasi di fronte a valori normali di FSH. sicuramente ci saranno state altre considerazioni
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org