Utente 565XXX
Buon giorno a tutti.
Scrivo qui per cercare di togliermi dei dubbi e di avere delle risposte che non sono mai riuscita ad ottenere fin ora. Cerco di fare un riassunto perché la storia è abbastanza lunga e mi scuso in anticipo per questo.
Mio marito (29 anni) nel 2017 si reca da un andrologo causa dolore al testicolo. Da questa visita emerge un varicocele (sinistra) che però non gli desta preoccupazione ma bensì quello che gli desta piu preoccupazione è il volume dei testicoli piccolo. esami da fare: lh fsh spermiogramma. Esiti: fsh 15. 0 lh: 9. 9 testosterone: 2. 5. spermiogramma concentrazione spermatozoi<2. 0 milioni.
Delezione y a posto. Ci rechiamo così in un centro PMA che non contento degli esami un po' non chiari ci fa ripetere spermiogramma e esami del sangue. Prolattina: 34. 6 fsh: 11. 9 lh: 4. 9. spermiogramma: note: si esegue CTC si osservano rari spermatozoi di cui rarissimi con motilità di tipo c. Cariotipo. Ok. Altro spermiogramma dopo 1 mese. Si esegue CTC: azoospermia. Prolattina: 1 prel. 33. 7 2 prel. 24. 3 3 prel. 21. 2. microtese: recuperate 14 paiette: numero medio SPERMATIDI per tubulo 7. 6.
Fibrosi cistica: mutazione 5t 12 tg.
Prima stimolazione 3 ovociti prodotti 0 fecondati. 2 stimolazione 8 ovociti prodotti uno fecondato e congelato 2 giornata 1 grado 4 cellule (trasfer programmato su prossimo ciclo mio)
I miei dubbi:
Un embrione formato da spermatide cioè da quello che ho capito un precursore dello spermatozoo in uomini in cui non avviene la spermatogenesi come mio marito, ha qualche impatto sulla embrione? Risulta più debole? Ce meno possiblità di attecchimento?
Nella micro tese si possono trovare solo spermatidi o anche spermarozoi?
Ci sono dei centri che trasferiscono solo allo stadio di blastocisti anche in presenza di un solo embrione?
Il varicocele presente e lasciato da parte, potrebbe dare miglioramenti anche a livello testicolare?
Perché definiscono mio marito azoospermico se nel secondo spermiogramma si dice che dopo centrifugamento sono stati trovati degli spermatozoi di cui rari con motilità di tipo c?
Qualcuno ci ha proposto l eterologa dando poche speranze alla nostra situazione. Saremo pronti all eterologa quando saremo sicuri che è impossibile con il nostro seme o quando qualcuno chiaramente ci dirà che è impossibile. Cosa ne pensate a riguardo?
So che la fibrosi cistica da problemi a livello della densità del muco corporeo, ma questo e la mancata spermatogenesi sono due cose separate o legate? E, in qualsiasi caso perché in uno spermiogramma sono stati trovati degli spermatozoi?
Io ho 25 anni sono sana anche per quanto riguarda la fibrosi cistica. Spero di essere stata chiara nella spiegazione e di ricevere qualche risposta che magari possa schiarirmi le idee e magari poterne parlare di persona.
Grazie

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

purtroppo situazioni cliniche complesse e particolari, come la sua, richiedono sempre un primo passo decisivo e fondamentale, cioè una visita clinica diretta; senza questa noi, da questa postazione, nulla le possiamo dire di preciso e mirato.

Comunque ancora oggi le posso dire che le linee guida della American Society for Reproductive Medicine e della Society for Assisted Reproductive Technology, considerano l’uso gli spermatidi e/ o di gameti maschili immaturi, in una qualsiasi procedura di riproduzione assistita, una tecnica sperimentale e non una metodica raccomandata.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2]  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
VERONA (VR)
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
In effetti, Signora, è imprescindibile un colloquio diretto.
Diversi sono i punti che in tae sede andrebbero approfonditi:
-ruolo del varicocele nel caso di suo marito: dipende dal tipo di varicocele,
-azoospermia o criptozoospermia?
-laMicroTESE può certamente recuperare spermatozoi, ... se ce ne sono nel testicolo;
-concordo sulla considerazione di chi mi ha preceduto che la fecondazione assistita con spermatici è ad oggi da considerare solo sperimentale.

Cordialmente,
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#3] dopo  
Utente 565XXX

Innanzitutto grazie e tutti per le risposte
In effetti sono molto combattuta sulla cosa non trovo una spiegazione chiara ci sono troppe variabili che vorrei capire soprattutto prima di intraprendere un percorso di fecondazione eterologa .
Su questa tecnica per altro non trovo articoli o statistiche, forse perché come mi avete detto voi è solo una tecnica sperimentale; non trovo neanche persone che lo hanno fatto con cui confrontarmi.
Con l inizio del prossimo ciclo trasferirò questo embrione e se dovesse essere positivo spero che la natura nel caso di qualche problema ci aiuti con quella chiamata "selezione naturale".
Purtroppo sono ben consapevole di tutta la nostra situazione ma appunto prima di pensare ad altre alternative vorrei avere la certezza di aver fatto tutto il possibile e di essermi rivolta a professionisti competenti come voi .
Vi ringrazio molto e vi aggiornerò sicuramente

[#4]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#5]  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
VERONA (VR)
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Grazie per i futuri aggiornamenti
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it