Utente
Salve dopo un periodo di deficit erettile e assenza libido vorrei sapere se per voi questi valori ormonali possono rappresentare ipogoinadismo

Estradiolo 24, 36.
Pg/ml <62
Testosterone libero 42 Pg/ml 40-200
Diidrotestosterone 128, 0.
Ng/dl 40 - 200
F.
h.s.
6, 29.
MlU/ml.
1.7 - 12.0
LH 5, 60.
MlU/ml.
1, 1-7, 0
Prolattina 14, 47.
Ng/ml.
3-25
Testosterone totale 6, 24 ng/ml

Il testosterone libero é al minimo mentre il totale é nel range.

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
CHIAVARI (GE)
PIACENZA (PC)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

per indicare che un uomo è ipogonadico il testosterone totale deve essere sotto i 3,2 ng/ml quindi stia tranquillo e non si faccia influenzare dal testosterone libero che ha un significato relativo in quanto poco attendibile perchè difficile da determinare.

Cordiali slauti
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore le ho chiesto perché l'andrologo dopo un deficit erettile e assenza libido da circa 6 mesi mi ha detto che il testosterone libero era basso e mi aveva prescritto delle iniezioni di testosterone a mio avviso ritenute un tantino eccessivo.

[#3] dopo  
Utente
Dottore scusate ancora una curiosità. Ma un deficit erettile che mi porto già da 6 mesi può essere per una prostatite non curata? Cioè può essere esista una prostatite che non da sintomi a provocarmi deficit erettile e mancanza di libido? Me ne sono accorto perché da un po' di tempo sento come le urine più maledeoranti del solito

[#4]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
16% socialità
CHIAVARI (GE)
PIACENZA (PC)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
come le ho detto il suo testosterone è nella norma e certamente un confronto con uno specialista dedicato a queste problematiche potrà esserle di aiuto.
Cordiali saluti
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it