Impotenza. possibili cause

Salve dottori.
Ho assunto finasteride da agosto a dicembre dell'anno scorso.
Ho smesso per lievi sintomi quali calo del libido e disfunzioni erettile.
Ho smesso quindi da quasi 3 mesi.
In questi mesi ho avuto alti e bassi.
Momenti che ho avuto erezioni buone, momenti che facevo fatica.
Lo stesso vale per la libido.
Il mio problema è che sono ipocondriaco e non faccio altro che leggere su internet.
Ho letto della sindrome cose spaventose.
Sono molto preoccupato, faccio fatica a dormire adesso ho fatto sesso l'ultima volta 15 giorni fa.
Da allora sembro peggioriato.
Da 2 mesi non ho quasi erezioni mattutine.
Ripeto sono sempre costantemente sul web e questo peggiora il mio stato d'animo.
adesso ho paura di essere diventato completamente impotente.
Ho paura a tentare di avere un'erezione.
È possibile che questo mio stato d'animo mi impedisca di avere erezioni?
Anche quelle notturne?
Oggi ho la mia prima visita andrologica.
Ma sono terrorizzato dal fatto di essere diventato del tutto impotente.
È possibile che in soli 5 mesi di finasteride ho fatto dei danni irreversibili.
Su internet c'è un forum di ragazzi rovinati da questo farmaco.
Alcuni mi dicono che posso migliorare con il tempo o peggiorare.
Beh a me sembra che sto peggiorando.
Aiutatemi per favore.
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 421 2
Caro lettore
al di la delle sue ansie e dalle conseguenze di una "indigestione" di web lei ha fatto la cosa ideale: andare a parlarne con uno specialista andrologo che, solo conoscendola, parlando con lei, visitandola e ,magari, analizzando qualche analisi le possa dare le risposte corrette
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
L'androlo mi ha fatto una prima visita di controllo, con ecodoppler basale. Tutto nella norma. Mi ha spescritto gli esami del quadro ormonale e urine. Mi ha spescritto un'integratore per 40 giorni. E dopo tornare. Mi ha detto di stare sereno, il pene non vuole pensieri. A detta sua si sistema tutto. Che ne pensate? Grazie.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Stanotte ho fatto una cosa di cui mi sono pentito. Ho preso una pastiglia di dalerpen 20 mg, con la speranza di aumentare la libido e quindi poter fare sesso. Non ho provato a fare sesso mi sono messo a dormire. Anche se comunque ho passato la notte in bianco. Il farmaco non ha avuto gli effetti sperati. Stamattina però ho fatto un sogno erotico e ho notato una buona erezione seppur la libido era assente. Questa erezione e il sogno erotico sono stati dovuti al farmaco? Oppure il farmaco non c'entra nulla.?
[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve, provo a chiedervi un'altro consulto. Diciamo che oggi sto meglio. Ho avuto un rapporto sessuale senza aiuti anche se il pene non era al massimo come erezione. Stanotte ho notato una breve erezione. Ho smesso finasteride da 2 mesi dopo averti assunta per 5. Al momento sto assumendo solo un'integratore prescritto dall'androlo. Devo fare pannello ormonale e esami urine. Aggiungo che soffro di ipertensione da anni ma non controllata in maniera efficace. Adesso sto prendendo un calcio antagonista
[#5]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 421 2
caro lettore
mi sembra che lei stia sulla "strada giusta"
continui così
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie. Ma lei cosa pensa di questa sindrome? In 5 mesi di finasteride posso aver fatto danni irreversibili? Io per il resto mi sento bene, sia mentalmente che fisicamente. Solo ovviamente girando nei forum ovvio che mi si abbassa il morale? Ho letto che alcuni hanno recuperato il 6/8 mesi. Io ho smesso da 2 mesi. Lei che ne pensa del mio caso ? Non può essere che la mia sia solo suggestione? Dato che quando non ci penso sto meglio? Grazie
[#7]
dopo
Utente
Utente
Scusi dottore. Può darmi per favore una sua opinione al riguardo. Grazie
[#8]
dopo
Utente
Utente
Scusi dottore ha avuto casi analoghi al mio? Di ripresa?
[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve ,ho ritirato esami ormonali
Testosterone vicino alla soglia bassa
Prolattina alta fuori range.
[#10]
dopo
Utente
Utente
Dottor Pozza capisco i suoi impegni. Ma riesce a darmi un consulto? Grazie
[#11]
dopo
Utente
Utente
Salve, dottori io non so perché non rispondere a un semplice consulto. Ringrazio molto medici per altri consulti. Ma a questo riguardo non riuscite a dare consigli. Detto questo penso che la cosa utile sia essere seguito personalmente da un'androlo come sto già facendo. Peno che la mia problematica sia strettamente psicologica, il farmaco c'entra relativamente poco. Oggi sto molto meglio psicologicamente. E guarda casa anche l'erezione si comincia a far risentire. Penso comunque che un minimo di risposta dovevate darla. Grazie comunque.
[#12]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 421 2
caro lettore
il web non può sostituire il parere medico, certo, non costa niente, non bisogna prendere un appuntamnto, non bisogna andare dal medico, non si perde tempo....ma mi creda la medicina non è fatta di piccoli mattoni (giuso, sbagliato....) ma di un insieme di mattoni che fanno un muro, un edificio piuttosto complesso come il corpo umano con una psiche, senta il medico che le ha chiesto le indagini
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#13]
dopo
Utente
Utente
Grazie. La mia era solo una semplice domanda. Se ha avuto casi come il mio di regressione dai sintomi dopo qualche mese.
[#14]
dopo
Utente
Utente
Salve, dopo aver effettuato un ecodlopper dinamico mi è stato diagnosticato,Ipertono adrenergico. In pratica la finasteride non centra nulla. La mia forte paura e ansia accumulata in questi mesi ha bloccato l'erezione. Provocando anche vasocostrizione dei corpi cavernosi. Ecco perché manca pure l'erezione mattutina. In questi casi l'unica terapia è pscosessuologa. Mi ha consigliato di staccarmi per qualche mese dalla mia valutazione fisica. Di non essere ossessionata dalla mancata erezione. Mi ha detto che in casi del genere neppure il Viagra fa effetto. Devo sbloccarmi. Oppure sedute pscosessuologhe. Che ne pensate? Vorrei diverse opinioni. Grazie.
[#15]
dopo
Utente
Utente
Salve, ho notato di avere delle vene strane sul pene. Sembrano vene varicose viola. È possibile? Ho fatto 1 settimana fa una visita andrologica. Ma non mi ha detto nulla. Cosa può essere?
[#16]
dopo
Utente
Utente
Mi hanno detto che il cortisolo l'ormone dello stress può provocare questo momento cambiamento del pene. È possibile?
[#17]
dopo
Utente
Utente
Salve, pian piano sto ritornando alla normalità come erezioni. L'unica cosa che mi è rimasta sono delle vene evidenti sul pene che prima non avevo. Sembra tipo capillari viola e blu. È possibile che lo stress ossessivo avuto in questi mesi per quanto riguarda il funzionamento del mio organo possa aver causato questo? Grazie.
[#18]
dopo
Utente
Utente
Potrebbe essere causato dal solavir prescritto dall'androlo?
[#19]
dopo
Utente
Utente
Scusate dottore. Ma in un uomo di 35 anni un testosterone totale 274 e la vitamina d 17 può causare calo della libido e De? Volevo capire così da orientarmi su questo ormone e vitamina. Grazie mille.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio