Testicolo ritenuto

Gentili dottori, mio figlio, di 20 mesi, è stato operato per testicolo ritenuto.
In particolare l’eco mostrava entrambi i didimi all’esterno della parete addominale, con margini regolari ed ecostruttura omogenea.
Il didimo sx al terzo medio del canale funicolare ed il didimo dx al terzo prossimale del canale (quindi più alto).

Il chirurgo che ha eseguito l’intervento non ha ritenuto necessaria l’asportazione del testicolo dx in quanto mostrava tessuti sani, da monitorare nel tempo.

Nonostante ciò il volume del sx era di 3 ml è quello dx di 1 ml.


Che conseguenze potrebbe avere questa differenza di volume, a livello ormonale e riproduttive?


Ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettore,

difficile, soprattutto da questa postazione, fare una prognosi corretta sul futuro riproduttivo di suo figlio.

I volumi dichiarati hanno ancora ampie possibilità di modificarsi; la cosa importante è che i testicoli ora siano stati messi nelle borse scrotali prima dei due anni.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione prognostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test