Utente 482XXX
Salve sono una ragazza di 23 anni un po' in sovrappeso sin da piccola ho sofferto di stati d'ansia e attacchi di panico l'ultimo attacco e stato due anni fa e da due anni mi sto curando con gli escitalopram e non ho più avuto attacchi , però da un po' di tempo mi è sorto un disturbo che mi lascia pensare e riaffiora in me la paura di qualcosa di grave vi spiego brevemente. Ho dolori al petto sinistro nella parte alta e bassa un dolore che si irradia dal petto al braccio sinistro e al centro del petto, inizia a diventarmi il respiro pesante come se avessi un macigno sopra il dolore mi prende tutto il collo dal lato sinistro il petto e il braccio sinistro , prima era un dolore ad intermittenza con distanza di giorni ora invece è una settimana che cel ho in continuazione e ora si sta accompagnando pure mal di stomaco e di pancia , mesi fa avevo il dolore al petto e sono stata al pronto soccorso mi hanno fatto l'elettrocardiogramma e il prelievo x vedere se era in corso un infarto ed è risultato tutto apposto ora però che si sono aggiunti questi altri sintomi del braccio e dello stomaco (che prima non avevo) non sono voluta andare perché il mio medico mi dice che sono sintomi di ansia ,io non so che pensare voi che dite? Sono sintomi d'ansia o mi devo preoccupare? Sinceramente penso sempre ad un infarto che dite voi? Grazie mille a chi risponderà !

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci

32% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Si tratta di stati ansiosi, non certo di infarto.
GI
Per visite Ospedale San Raffaele:

https://www.clickdoc.it/prenota-visita/34600/giuseppe-iaci-cardiochirurgo