Ernia iatale ed extrasistole

Gentile dottore, sono una donna di 41 anni, sono almeno 15 anni che ho ernia iatale ed esofagite da reflusso che mi provaca forti acidità di stomaco, cnel mese di aprile ho dovuto smettere l'assunzione di pantoprazolo da 20 mg perche ero anemica e dovevo prendere ferro (emoglobina 9.4 ora assestata a 13.7) quindi sono mesi che non assumo un gastroprotettore, ora che ho smesso di prendere il ferro sarebbe consigliabile riprendere la cura? io purtroppo soffro molto di ansia e forte stress, da mesi assumo xanax mattina e sera (circa 14 gocce), noto di avere spesso episodi di extrasistole che mi spaventano (io gia ansiosa) feci nel 2015 ecocardiogramma ed elettrocardiogramma che risultarono nella norma, ma queste extrasistole mi vengono molto a stomaco vuoto, o al contrario appena finito di mangiare...a volte l'acidità e accompagnata da un peso al petto, devop preoccuparmi sia un problema cardiaco? grazie mille
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,6k 2,7k 2
La cosa migliore da fare e' programmare un Holter delle 24 ore per valutare sia il numero tatale di extrasistoli, sia il loro tipo, sia il loro comportamento nelle 24 ore.

Detto questo non vedo perche lei abbia dovuto interrompere l IPP( come dice lei gastroprotettore) per una contemporanea assunzione di ferro.

Ha eseguito una ricerca del sangue occulto nelle feci correttamente? che valore hanno la sua sideremia, transferrimenia, reticolociti, il suo emocromo?.

Arrivederci

cecchiini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
il mio medico di base me lo ha fatto interrompere perchè il ferrograd veniva poco assorbito in contemporanea all'ipp, ora il mio emocromo e la formula leucocitaria sono perfetti la mia emoglobina ora è a 13.9 contro i 9.3, io ho un ciclo abbondante e feci una dieta ferrea povera di carni. La transferrina è a 250 ferritina non l'ho eseguita solo emocromo piu formula con transferrina.Queste extrasistole non sono continue a volte non le sento per giorni interi, nessuno mi ha mai detto di fare un holter, ma ho cmq notato questo problema quando sto a stomaco vuoto o mangio troppo, ho spesso acidità ed eruttazioni frequenti, pensa che sia il cuore? e pericoloso???
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,6k 2,7k 2
No bnobn e' pericoloso.
Comunque, oltre al vecchio ferrograd ci sono altri prodotti che NOn risentono degli antiacidi: ora lei non en ha bisogno ma lo tenga presente

Arrivederci

cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie dottore per la sua gentilezza davvero, quindi lei mi dice che queste extrasistole son possibili per colpa dello stomaco? potrebbe essere? riprendo gli IPP?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,6k 2,7k 2
Secondo me sì ma le decisioni terapeutiche spettano al curante
Cordialità

Cecchini
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua cordialità, buona serata
[#7]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, mi scuso nuovamente, stamattina intorno alle 5 mi sono svegliata mentre sognavo che facevo faccende domestiche e non respiravo bene, quando mi sono svegliata mi sono accorta che avevo come un respiro incompleto! E come delle contrazioni allo stomaco con peso petto mabnulla di doliroso, ho cercato di affrontare senza ansia il tutto, poi pian piano mi sono riaddormentata ma tutt'ora a stomaco vuoto ho il respiro che non mi da soddisfazione!potrebbe essere sempre legato ai forti stress degli ultimi giorni, ad un alimentazione ricca di dolci all'ernia e reflusso? Oppure visto extrasistole di ieri qualcosa al cuore? Attendo il medico di base che mi richiami....nel frattempo il fiato e ancora a metà! Che ne pensa? Grazie
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 73,6k 2,7k 2
Mi paser che i suoi disturbui siano legati a problemi gastro esofagei, conditi con un bel pèo' di ansia...
In ogni caso programmi un Holter delle 24 ore, come le ho gia' detto.

Arrivederci

cecchini

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio