Gastroscopia piccola ernia iatale

Buona sera a tutti i dottori
Sono un ragazzo di 27 anni una sera di agosto del 2015 dopo aver mangiato un hamburger e bevuto una birra sono andato a letto piegandomi con la mano sinistra per prendere il telefono che era caduto in terra ritorna alla posizione normale e mi vengono le palpitazioni con un battito accelerato 97 bpm a riposo male al braccio sinistro e scapola non ho dato tanta importanza e ho provato a dormire dopo 3/4 ore che non mi passava mi sono recato al pronto soccorso mi hanno fatto un Eletrocardiograma e mi anno detto che era tutto apposto e mi hanno mandato a casa. Il giorni seguenti stessi sintomi dopo 4 giorni che non mi passava sono andato a fare delle visite. Rx torace , esami del sangue, visita endocrinologo con eco alla tiroide ed esami sangue tutto nella norma. Poi ho fatto un eco cuore mi ha riscontrato un lieve prolasso della valvola mitrale ,eccocolordopler tutto normale. eseguito holter 24h che ha riscontrato delle extrasistole 2 episodi ventricolari isolati , episodi sopra ventricolari isolati 71 coppie 1 salve 2 totale 82 risultati del holter nei limiti . ECG sotto sforzo normale . 2 Eco adome tutto normale. Gastroscopia piccola ernia iatale . Diverse volte mi sono recato al pronto soccorso dal ora e mi dicono sempre che e tutto apposto le mie extrasistole ormai vengono anche in un ecg normale di 5 minuti Io da quella sera averto sempre più extrasistole e sonno consapevole dell mio battito cardiaco e ho da diversi mesi Malle al petto parte sinistra al braccio sinistro e anche a la mandibola parte sinistra senso di fattica a respirare e a penna mi metto a sedere mi partono gli extrasistoli o se mi piego e sembra che lo stomaco mi stia pigiando il cuore mi hanno detto che potrebbe essere la mia piccola ernia altri invece dicono di no non so più a quale dottore dare ragione. Per l'ernia sono andato dal Gastroenteorologo e faccio la cura da 5 mesi ormai o smesso di prendere caffè non bevo più alcolici mangio sempre sanno l'unica pecca è che fumo però ho diminuito arrivò a 10 cigarette al giorno massimo ho cambiato le mie cattive abitudini e niente e cambiato. Da un anno e mezzo vado avanti così pensando che un giorno passerà e cerco di non dare tanto peso però adesso iniziò a preoccuparmi. pensavo di fare una tac alle coronarie visto che la mia mamma ha una angina pectoris . A cosa potrebbe essere dovuto tutto ciò ? Che altri esami dovrei fare per escludere un problema al cuore? . Scusatemi il lungo messaggio. Vi ringrazio
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Mi faccia capire.....Lei dopo aver mangiato un hamburger e bevuto una birra ha eseguito ECG . Holter,ECG sotto sforzo ecocardiografia gastrosxopia 2 eco addome,,. Ora vuol Fare la Tac coronarica.!?!

Ma che hamburger era?
Scherzi a parte :

Tutti gli esami cardiologici sono negativi e lei ha un ernia iatale Tutto li

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta dottore.
Però quello che ha iniziato a preoccuparmi e i sintomi che ho dopo un anno e mezzo da quella sera . A penna mi piego o mi metto a sedere ho gli extrasistole prima non sapevo nemmeno cosa erano. E ho sempre dolore al braccio sinistro e mandibola male al torace parte sinistra e appena faccio un po' di sforzo ho il respiro pesante vertigini anche camminando a volte sembra che mi prenda un infarto. Quindi da come ho capito il cuore si exclude e la tac non è necessario farla. Allora quello che rimane veramente e questa piccola ernia iatale che mi da tutti questi sintomi ? Vivo da un anno e mezzo con questi sintomi e sono diventati un incubo ormai .
Dovrei fare altro esame che sia un'altra cosa che mi da fastidio? Oltre al ernia non mi hanno trovato niente. Martedì 21 ho un appuntamento al ospedale cisanello per questa ernia che vorrei trattare meglio o fare un intervento . Lei cosa mi consiglia fare ? La ringrazio
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Le ernie natali così piccole non si operano certo.
Smetta di fumare ed assuma i farmaci che il gastroenterologo le prescriverà.
Se non smette di fumare é
Inutile

Arrivederci
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto dottore. Li auguro una buona domenica provvederò con la cura e cerco di smettere di fumare
[#5]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi un ultima domanda ma ii dolori che ho sonno dovuti a questa ernia iatale ?
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
È molto probabile .
Se continua a fumare tra qualche anno saranno dovuti alle sue coronarie

Arrivederci
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore
Volevo chiederle se le mie extrasistole invalidanti e la sensazione di svenimento dopo magari anche una piccola camminata possono dipendere dal mio lieve prolasso mitralicco o pure dalla mia piccola ernia iatale che secondo il chirurgo non dovrebbe darmi tutti questi sintomi ? Io l'ultima eco al cuore lo fatta nel 2015 sarebbe necessario ripetere la eco cuore ?
[#8]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno le scrivo perché nessuno mi da una risposta concreta e io continuo a stare peggio ogni giorno che passa. Ho ripetuto la visita cardiologica ecg , eco cardiaco e rmn Torace e rmn addome tutto apposto. Però io ho il cuore che mi muove la maglietta da come batte forte. Non accelerato ma battiti intensi che li sento in tutto il corpo, appena faccio un po' di sforzo ho il cuore in gola con il collo che mi pulsa forte visibile. Sembra che il mio cuore non abbia più posto nel petto. La mia dottoressa a datto la colpa al ansia ma sinceramente io non sono un tipo ansioso e dal settembre 2015 che ho questo problema. E nessuno sa spiegare cosa ho veramente a parte la piccola ernia iatale che sto curando da 6 mesi non hanno riscontrato niente e pure io sto male e mi sento ogni battito del cuore forte da muovere le lenzuola a letto per tutto il giorno e dolore nella zona del cuore . Ora dopo più di un anno inizia a preoccuparmi ma credo sia normale .
[#9]
dopo
Utente
Utente
Dovrei ripetere il holter delle 24h perché ho anche tante extrasistole rispetto al ultimo holter che ho fatto? Vi ringrazio
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
GRAZIE entile utente,
Mi pare che lei drammatizziamo molto Delle banali extrasistoli che tutti noi umani abbiamo
Detto questo programmi pure un Holter cardiaco per valutare cosa succede "quando le si muove la maglietta"

Una cosa é certa: se continua a fumare il suo rischio cardiovascolare é elevato, così come quello di cancro .
Altre che maglietta che si muove

Saluti

Cecchini
[#11]
dopo
Utente
Utente
Ho smesso anche di fumare da quando lei me lo ha detto in un precedente messaggio. E comunque nessun cambio l'osso che ci vuole tempo però . Una cosa e certa che ho tantissima aria nello stomaco e intestino sento tutti i giorni gorgoglio e senso di pesantezza allo stomaco e a seconda del movimento che faci o mi partono le extrasistole ad esempio sdraiato sulla parte sinistra o quando mi metto a sedere in macchina alla guida o quando mi piego. Potrebbe questa ernia di piccole dimensioni darmi tutto questo fastidio? Secondo il chirurgo con qui ho parlato per un eventuale intervento mi ha detto di buttare tutti ii farmaci che secondo lui lernia di piccole dimensioni non mi può dare tutti questi problemi ed un altra volta mi hanno detto che sono in ansia ma io non sono una persona ansiosa. Lei cosa mi consiglia di fare?
[#12]
dopo
Utente
Utente
Le mie extrasistole non sono più banali ma talmente forti che mi creano vertigini e senso di svenimento. E la mia dottoressa continua a dire che non è necessario l'holter delle 24 h e che devo stare tranquillo che è ansia io sto tranquillo tutti i giorni ma non riesco nemmeno po a fare una camminata che mi sento svenire . Mi dia un consiglio cosa dovrei fare? Grazie
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Anche io penso che lei abbia dei notevoli problemi di ansia.
Un Holter pero' non si nega a nessuno, specie per tranquillizzarla.

Arrivederci

cecchini
[#14]
dopo
Utente
Utente
Grazie di cuore dottore prevederò a trattare l'ansia a questo punto pero e strano che io non mi sento in ansia. Però visto che tutti mi dicono la stessa cosa allora prenderò un appuntamento dallo psicologo solo così posso escludere l'ansia. Dottore non l'osso perché ma mi fido più a lei che alla mia dottoressa. Grazie ancora
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,7k 2,9k 2
Scusi quale osso?
[#16]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi se ho scritto male non sono italiano Ho ancora qualche problema a scrivere il italiano. Volevo dire non so perché mi fido più di lei anche se non la
Conosco che della mia dottoressa. Grazie a mi scusi

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test