Attivo dal 2017 al 2017
Buongiorno,

È dall'inizio dell'estate (e dell'afa) che ho molti sintomi fastidiosi...

Infatti da quando è iniziato il forte caldo che soffro di extrasistoli molto fastidiose e tachicardia e avverto vertigini, debolezza tale da rendere difficile salire 20 gradini.

In realtà ho sofferto di ansia e tachicardia già in inverno e le ho superate senza cura farmacologica.

Sono ansioso ed ipocondriaco e subito mi preoccupo...

La pressione bassa è abbastanza frequente ed è ortostatica anche se una volta ho avuto anche una neuromediata perché mi sono spaventato molto per le vertigini.

Ho eseguito holter (in inverno) ed è uscita una TSV a 178 bpm in serata.

A settembre andrò da un aritmologo per verificare se è tutto a posto.

Mi devo preoccupare per i sintomi? Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Per i problemi di ipotensione e' sufficiente che lei beva almeno due litri di acqua e che mangi piu' salato.

Per cio che riguarda la TPSV segnalata all' holter e' difficielòe esprimeersi perche' non posso vedere il tracciato e non ho dati in proposito (quanto e' durata, come si e' innescata all' ECG, etc..)

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Grazie dottore.

Le tachicardie sono molto poco frequenti... quel che mi preoccupa sono le extrasistoli che ho soprattutto quando sto a letto e a riposo. Per le extrasistoli frequenti c'è da preoccuparsi (la maggior parte non le sento, sento solo debolezza ma misurandomi il polso le sento)

Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non importa se sono poco frequenti se sono documentate su carta da un Holter posso essere ablate.
Le altre extrasistoli non vedo certo motivo di preoccupazione

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Tante grazie.

Le mie extrasistoli sono molto spesso sintomatiche provocandomi debolezza persistente (anche per mezz'ora)
C'è qualcosa per far sì che diminuiscano? Perché sono estremamente fastidiose e innescano l'ansia.

Grazie.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Le consiglio di programmare un altro holter per valutare eventuali extrasistoli , il loro tipo ed il loro comportamento nell'arco della giornata

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Dottore ho appena avuto un'extrasistole abbastanza forte.

Sono sceso giù alla scala della mia casa a prendere una cassa d'acqua. Salendo sopra ho corso un po' per le scale ed ho posato la cassa. Mi siedo e mi viene un'extrasistole molto forte quasi come se si fossero accavallati 3 battiti. Dopo 5 minuti un'altra extrasistole più debole. Mi Può dire perché mi vengono queste extrasistoli? Se mi vengono dopi sforzo devo preoccuparmi? Grazie.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non vedo alcun motivo di preoccupazione.
Ripeta l'holter se le danno fastidio

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Dottore scusi se La disturbo ancora.

È normale che dopo un forte spavento il battito decelera? Non dovrebbe aumentare?

Grazie.

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non e' detto, a volte si ha uno stimolo vagale che può fare abbassare la frequenza.
Ma scusi lei a 18 anni sta con il polso in mano?
Io alla sua eta' andavo dietro alle ragazze.

questione di gusti

con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Attivo dal 2017 al 2017
Ahahhahaha ha ragione... forse sto esagerando a preoccuparmi. Grazie tante per avermi tranquillizzato.
Saluti.