Ipertensione ipotensione arteriosa

Gentili Dottori, vi scrivo per avere da voi una mera consultazione per mia madre di 64 anni.
Dunque, circa due mesi fa ha avuto un balzo di pressione arteriosa massima ai 180 mmhg e minima ai 90 mmhg.
Visto i valori abbiamo fatto tutti i dovuti controlli tra cui il hotler e l'ecodoppler.
Entrambi i test sono usciti normali.
Invece l'elettrocardiogramma ha avuto alcune strane oscillazioni e il cardiologo ha dato a mia madre nobistar. Premetto che mia madre gia prendeva indapamide. Adesso le prende entrambe.
Quello che la preoccupa adesso è che ha la massima tra il 113 e il 99 mmhg e la minima ai 70 mmhg. Le pulsazioni sono sui 60 battiti al minuto.
Inoltre la sera si sente un po fiacca e sente la testa pesante. Invece durante il giorno sta bene.
In attesa di una Vostra risposta, colgo l'occasione per porvi cordiali saluti.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,8k 2,9k 2
I valor8 pressori sono valori di sicurezza, si accerti che sua madre beva almeno 2 litri di acqua al di.
La “fiacca”, come dice è legata alla terapia con beta bloccante, specie in estate, niente di drammatico

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dott. Cecchini per la sua risposta.

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test