Utente 441XXX
Buonasera,
Ho 24 anni.
Volevo chiedere un’informazione .. sono sempre stata un’ansiosa in merito alla questione pressione (nonostante non abbia alcuna familiarità per la patologia) , ansiosa nella vita , tanto da nn poter fare alcuna visita medica senza che il cuore mi batta all’impazzata. La fissazione mi è nata dopo visita cardiologica in cui tutto è assolutamente nella norma se non 150/90 di pressione in preda ad un mezzo attacco d’ansia. A detta della cardiologa è ansia la mia, visti anche i battiti. Da dopo la visita mi sto facendo misurare 1 volta alla settimana la pressione, sia dal mio medico di base che dal dottore che mi fa agopuntura per la cervicale. Solo che dal mio medico di base sono sempre sui 120/60, anche 110/60... dal medico dell’agopuntura sempre 135/85, non meno. Entrambi usano il misuratore normale, non quello digitalizzato. Allora mi domando, nn è che i due strumenti sono tarati in modo diverso? È possibile?
Oltretutto, è normale che una ragazza giovane sotto ansia abbia avuto un picco di 150/90??
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono valori perfettamente normali
Si tranquillizzi

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 441XXX

Grazie dottore per la risposta.
Quindi uno strumento di quel tipo può essere tarato diversamente? Non mi spiego i valori da una parte in un modo e dall’altra sempre in un altro modo.
Non credo dipenda dall’emotività in quel caso, visto che mi agito in entrambi i casi.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo il problema dato che ha valori normali
I valori pressori variano di secondo in secondo
Lei non è uno pneumatico di un auto che lo gonfia a 2,2 atmosfere e rimane fisso così

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 441XXX

Chiaro, ho capito.
Grazie ancora !

[#5] dopo  
Utente 441XXX

Buongiorno dottore, approfitto della categoria per chiedere una cosa , più una curiosità che altro. Io da quando sono bambina (10 anni) ho il colesterolo fisso tra 206 e 202 (ultimo esame l’anno scorso, ho 24 anni). Ho ldl basso a hdl ottimo a detta del mio medico, quindi in rapporto sarebbe “perfetto”. Ma non è comunque alto? Perché ce l’ho così da quando sono bambina? Tra l’altro ho una gemella, conduciamo una vita pressoché identica e lei ha sempre anche meno di 170. In famiglia nessuno ha il colesterolo alto..che rischi ci sono nel mio caso, visto che ce l’ho così da sempre?

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
206 e 202 mg/dl sono valori normalissimi.
Mi scusi ma lei ha la stessa identica statura di sua sorella?
La stessa identivca frequenza cardiaca a riposo?
La stessa pressione arteriosa a riposo?
Evidentemente no....

Anche la colesterolemia dipende da molte variabili anche di minuto in minuto.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 441XXX

Certo, ha ragione.
Grazie