Utente 471XXX
Salve,
da circa 1 mese e mezzo , dopo che sia il medico generico che il cardiologo (durante check up - visita sportiva) mi hanno trovato la pressione arteriosa con valori di 140/90, assumo la mattina triatec 2,5 mg.
Da allora misuro occasionalmente la pressione e riscontro dei valori abbastanza ballerini.
Per esempio leri l'altro ed ieri sera avevo valori 110 / 62, mentre stamattina 130/90.
La scorsa settimana la mattina prima di prendere il triatec, avevo 120 -5 / 78 - 80.
Preciso che sono un podista amatoriale (mi alleno 4 volte a settimana) , mangio senza sale in prevalenza , non fumo e non uso abitualmente alcool.
Volevo un parere su cosa fare eventualmente, visto che i valori della mia pressione nonostante tutto variano nonostante la terapia farmacologica.
Saluti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Innanzitutto se un medico decide che sia il caso di somministrare un ACE inibitore deve prescriverlo due volte al di, dal momento che il ramipril dura circa dodici ore) o eventualmente cambiare ACE inibitore

Dato che e' un uomo di mezza eta' consiglierei un Holter pressorio (ABPM)

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 471XXX

La ringrazio per la risposta, metterò in programma un holter pressorio, nel frattempo avverto il medico per un eventuale cambio di posologia oppure di farmaco.
buona serata