Gambe pesanti

Gentili dottori, sono una ragazza di 17 anni. Due anni fa ho comiciato ad avere gambe pesanti dal pomeriggio/sera, non tutti i giorni (8/10 volte al mese), senza chiazze né gonfiore. Al mattino il disturbo scompare sempre.Poi sono sopraggiunte mani fredde, taglietti ai lati della bocca, sensazione occasionale di stordimento e stanchezza, occasionalmente testa che gira quando mi alzavo bruscamente( in estate sopratgutto).Durante questo periodo ho avuto anche 2 episosi di emicrania con aura (uno un anno e mezzo fa, l'altro un anno fa). Ad aprile 2017 ho scoperto di essere anemica. Ferro basso 17,ferritina bassa 2, transferrina alta 428, MCV basso 64, emoglobina bassa,globuli rossi altini 5.27). Mi sono rivolta al mio ginecologo che mi ha prescritto la pillola per ridurre il ciclo mestruale. Dopo essermi spaventatata di ciò che ho letto nel bugiardino(trombosi,embolia...) ho espresso al dottore le mie perplessità e mi ha prescritto gli esami di coagulazione e mi ha detto di stare tranquilla per l'emicrania con aura dato che ho avuto pochi e non recenti episodi, quindi posso prenderla. Ma il curante non vuole prescrivere le analisi perché dice che non c'è motivo. Mi rivolgo al consultorio con le nuove analisi in netto miglioramento. Fuori norma ho solo i globuli rossi ancora un po' altini 5.27. Emoglobina 14.8 e ferro 75. La ginecologa mi consiglia vivamente di non prendere la pillola perché ho avuto quei due episodi e mi aumenta il rischio ictus-trombosi,e mi ha detto di prendere il ferro nei giorni di ciclo e ripetere gli esami fra 6 mesi (dopo si valuterà l'uso di una pillola di solo progestenico). Chiedo un altro parere a un medico che conosce la mi ha famiglia, e mi fa" ma anziché parlare di pillole e linee guida, nessuno le ha consigliato di fare un ecocardiogramma doppler con contrasto o ecocardiogramma transcranico per vedere un PFO?" Lì si che aumenterebbe il rischio, non con la pillola, che se presa a basso dosaggio e senza rischio trombosi, può essere presa. Sono sempre più confusa. Il problema è che continuo ad accusare il disturbo delle gambe pesanti a giorni alterni, anche se le analisi sono molto migliorate. E questo mi preoccupa perché mi fa pensare che il problema non l'anemia. Comunque io sono normopeso, non fumo, pressione circa 65-115, sono sportiva e ho sempre fatto le visite medico-sportive rsisultate ok. E una volta a 10 anni ho fatto pure l'ecocardiogramma perché mi avevano trovato i battiti un po' accellerati per l'agitazione(non è più successo).E l'ecocardiogramma era tutto ok. Sono preoccupata e qui ogni dottore dice una cosa diversa. Sono in attesa di un vostro parere. Grazie mille
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Mi scusi ...come fa ad essere anemica se:

"Fuori norma ho solo i globuli rossi ancora un po' altini 5.27. Emoglobina 14.8 e ferro 75."

E' l'opposto di essere anemica!

per cio che riguarda la PFO ora e' di moda eseguire una ecocardiografia a tutti quelli che soffrono di cefalea: pare che vi sia una correlazione, anchen se nessuno ha mai spiegato il perche'.

Comunque dato che tale esame non espone a radiazioni e non e' doloroso esegua anche l'ecocardiografia

Arrivederci+

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore della risposta. Ho spiegato che ero anemica quando, ad Aprile 2017, avevo ferro basso 13, ferritina bassa 2, tranferrina alta 428, emoglobina bassa 10.2, MCV basso 64.Contemporaneamente avevo globuli rossi un po' altini 5.65. Successivamente ho fatto la cura di ferro prescritta dal curante e condivisa dal ginecologo e il ferro è salito 75, l'emoglobina è salita a 14.8, l'MCV è tornato normale da 64 a 84, e i globuli rossi sono un po' scesi a 5.27 anziché 5.65. Dice che era strano avete globuli rossi con un quadro del genere?(non sono portatrice di anemia mediterranea come credeva il ginecologo). Comunque ne parlerò con il medico per quell'esame. E sulle gambe cosa mi dice? Grazie
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
" l'MCV è tornato normale da 64 a 84,"
Mi pare poco attendibile questa variazione.
Per le gambe che lei riferisce "pesanti" non ritengo siano di origine cardiologica.

Dubito che lei a 18 anni e magra abbia problemi venosi...
Arrivederci
[#4]
dopo
Utente
Utente
Non so. E anche le piastrine sono passate da 319 a 172. Mistero
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Non e' un mistero, talora i prelievi letti a macchina sono errati.....

Arrivederci
[#6]
dopo
Utente
Utente
Se fosse cosi però sarebbe molto grave. Vuol dire che non ci si può fidare dei risultati degli esami, e di conseguenza delle terapie. Tra l'altro ho fatto l'esame per vedere se ero portatrice di anemia mediterranea, ma è risultato nella norma. Spero che ci si possa fidare almeno di quello. E anche io credo (e spero) che il problema non sia Cardiaco, dato che non ho problemi di fiato, nè a camminare nè facendo sport. Spero al più presto di capire l'origine del problema pesantezza.Comunque grazie.
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Direi che o e' vero il primo o e' vero il secondo. Faccia un terzo esame e lo saprà'

Arrivederci

cecchini
[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottore in effetti credo proprio che abbia ragione. Ma mi faccia capire meglio: tutti i valori cambiati che Le ho riferito non sono attendibili, tenendo conto dell'assunzione di ferro, o l'errore potrebbe riguardare solo alcuni valori, come l'MCV??? Anche il ferro non è attendibile?Uno dei due esami è totalmente sbagliato secondo Lei, dal primo all'ultimo valore? O magari hanno preso l'emocromo di un altro. Perché prima avevo anche fuori norma l'MCH,RDW, RDW-CV che nel secondo esame sono nella norma. A dir la verità credo sia più il secondo esame che è sbagliato, dati i sintomi che ancora manifesto. Grazie dottore, è stato molto gentile. Giuro che dopo questa risposta non la disturbo.
Cordiali saluti
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Continuò a pensare che uno dei due sia errato
Non posso sapere quale
Basta ripeterlo una seconda volta e lo scoprirà

Arrivederci
[#10]
dopo
Utente
Utente
Va bene ne parlerò con il mio medico e vedrò che dice. Grazie e un grande saluto
[#11]
dopo
Utente
Utente
Rieccomi dottore per aggiornarla della nuova situazione. La mia dottoressa ritiene che le analisi sono veritiere e che il cambiamento dei valori è dovuto alla terapia del ferro che ho eseguito. Non ho voluto insistere e fra 4/5 mesi tanto dovrò rifare gli esami. Il fatto delle gambe pesanti continua a persistere, ma non tutti i giorni, com'è sempre stato. Ribadisco che il fastidio comincia verso pomeriggio o sera, per poi scomparire al mattino. Però non noto alcun gonfiore. Mio papà circa un mese fa da dietro ha notato una vena blu dietro il ginocchio che si vede. La vena è molto poco sporgente(quasi niente). L'ho fatta vedere alla mia dottoressa,la quale dice che è molto piccola e non giustifica i sintomi che ho. Mi ha consiglato comunque di fare sport come il ballo,la bicicletta e fare esercizi per stimolare la circolazione. Solo quello. Volevo sapere cosa ne pensa. Grazie mille
[#12]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Una venuzza dietro il ginocchio non giustifica assolutamente i suoi sintomi.
Motivi cardiologici di "gambe pesanti " non ne ha

Arrivederci

cecchini

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test