Utente 294XXX
Buonasera, richiedo un consulto per mia mamma, 60 anni, soprappeso , nessuna storia di cardiopatia, ernia iatale e reflusso gastroesofageo diagnosticato con egds.

Dunque, oggi abbiamo fatto un ecg in farmacia ed il referto è seguente :

Ritmo sinusale, conduzione AV NORMALE, condizione IV NORMALE, ripolarizzazione nella norma
ONDA Q IN D3


Ecco, questa onda Q in D3 è preoccupante??
Chiedono confronto con un altro ecg dove non c'è scritto della presenza di questa onda Q in D3.
Nel 2015 fece anche un holter risultato nella norma.

La prossima settimana deve eseguire una gastroscopia di controllo in sedazione profonda ed è per questo che hanno richiesto un ecg.

Devo preoccuparmi?
Stavo leggendo sul web ( maledetto me e dott. Google) che questa onda Q in D3 potrebbe significare un vecchio infarto! Addirittura??

Grazie infinite per l'aiuto
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L onda Q isolata in. D III è legata alla
Posizione del cuore nel paziente obeso

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 294XXX

Grazie della risposta dottore.
L ecg é stato effettuato in posizione seduta ed effettivamente mia madre in soprappeso.
Potrebbe incidere?
Comunque, c'è da preoccuparsi?
Grazie ancora
Buona lavoro e buona serata

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Chi fa un ECG in posizione seduta dovrebbe limitarsi a fare cappuccini al bar o se per forza obbligato dovrebbe scriverlo sulla risposta

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 294XXX

Ecco appunto... Mi pare che la risposta alla mia domanda sia positiva.
Incredibile! Grazie dottore...