Gastrite o altro?

Buongiorno, dopo un periodo di forte stress, sto accusando dei fastidi presumo allo stomaco. Innanzitutto ho sempre bruciore retrosternale e dolori dietro le spalle, sento in gola un continuo muco che si accentua dopo i pasti e bruciore in gola. In più ho sempre senso di fame anche appena mangiato, sensazione di buco allo stomaco.

Anni fa ho fatto una gastroscopia dove è risultato reflusso biliare, duodenite erosiva e cardias beate. Ho fatto una cura con Ranidil ed Esoxx one che mi ha levato i sintomi.

Adesso da qualche giorno ho ripreso questa cura ma sembra non fare più effetto, anzi con esoxx si accentua il muco in gola.

Sono veramente preoccupata sia una cosa più grave come un tumore. Cosa potrebbe essere? È il caso di rifare la gastroscopia?

[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Nessun tumore, ma solo sintomi da reflusso che deve controllare con la terapia antisecretiva, eventualmente da modificare rispetto al precedente trattamento.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ma è normale che il disturbo sia continuo? Non trovo miglioramento né a digiuno e se mangio è peggio. E poi perché i dolori nella zona del dorso?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Serve la corretta terapia e il dolore al dorso può essere dato dal reflusso.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dovrò rivedere il gastroenterologo... Dottore una domanda, la mattina trovo delle macchie marroncine sul cuscino che ho sempre trovato e sangue nella saliva, solo poi sciacquo e passa. Potrebbe essere l'esofago? I polmoni? Io ho comunque problemi gengivali. Le ho molto infiammare. Cosa mi consiglia? Come capisco se sono le gengive?
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Il sangue deriva dalla gengive.....
[#6]
dopo
Utente
Utente
Quindi è normale ritrovarne anche un pò in gola al mattino?
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, fino a ieri ho mangiato e anche molto oggi leggendo vari sintomi di tumori ecc non riesco ad ingoiare nulla, sono molto nervosa. Ho letto che la disfagia è sintomo di tumore all'esofago
[#8]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Mi sembra la cosa più logica pensare al tumore alla sua età.

Non so cos'altro dirle.


Auguroni.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore. Come avrà capito sono ipocondriaca. Le faccio solo un'ultima domanda. Ieri ho mangiato del pesce, stamattina nell'evacuazione ho trovato feci oleose e pezzetti bianchi. Le feci non galleggia ano. Potrebbe essere un problema del pancreas? O ciò accade anche in situazioni di colon irritabile? Grazie
[#10]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Adesso pensa al pancreas ? Ma non riesce a pensare alle cose più normali ( effetti dell'alimentazione) ?

Fermiamoci qui.


Auguroni
[#11]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, mi perdoni l'ulteriore disturbo. Ma visto ke ancora non ho risolto i problemi allo stomaco, il curante mi ha ordinato levopraid al mattino, una fiala da sciogliere in acqua, subito dopo, cioè prima di colazione omeprazen 20 e gaviscon dopo i pasti. Il mio dubbio è se il levopraid deve veramente essere preso al mattino e se le fiale possono essere assunte oralmente.
[#12]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Metodo originale. Non comprendo perché non le abbia prescritto le comprese ....
[#13]
dopo
Utente
Utente
Non capisco nemmeno io il perché. Da ciò deduco che dovrei prendere le compresse prima dei pasti
[#14]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Certamente, proprio le compresse.
[#15]
dopo
Utente
Utente
Parlando con mia mamma del levopraid, mi ha ricordato che anni fa lo presi ed ebbi problemi con il ciclo mestruale. Secondo lei posso prenderlo adesso o è il caso che cambi farmaco?
[#16]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Lo può assumere ma solo per cicli di 15-20 giorni e poi pausa per 10 giorni. Così non avrà effetti collaterali.
[#17]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore da quando faccio la cura và leggermente meglio, ma ho avuto un aumento del seno, dolore e perdita di liquido bianco. In più sento una pallina vicino il capezzale del seno destro, grande quanto un fagiolo più o meno. Lei pensa ke questo nodulino può dipendere dall'assunzione di levopraid? Ci sono altri casi? O è meglio fare una visita?
[#18]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
È l'effetto del farmaco che si risolverà sospendendolo.
[#19]
dopo
Utente
Utente
Provoca anche spotting post mestruale?
[#20]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Non saprei.....
[#21]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, il curante visti i sintomi mi ha consigliato di fare la gastro perché ha detto che potrebbe trattarsi anche di Barrett. Ma può essere alla mia età?
[#22]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Mi sembra un'esagerazione....
[#23]
dopo
Utente
Utente
Sono stata da un gastroenterologo, mi ha consigliato Gastroloc 40 mg la Mattina, Digerfast prima dei pasti e Refalgin dopo i pasti. Ho detto che sento il cibo che scende lungo l'esofago, non si blocca ma lo sento transitare e mi ha consigliato di fare Rx stomaco, esofago e duodeno. Se non passa con la cura dovrò rifare la gastroscopia. Pensa che più o meno quanto ci mette a far effetto la cura? Io vorrei evitare la gastro. Ma se c'è bisogno la farò. Il reflusso può provocare la sensazione di cibo ke scende o devo preoccuparmi? Il curante mi sta facendo allarmare
[#24]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Il reflusso può provocare tali sintomi. Attenda il corso della terapia per un mese circa. Non serve rifare la gastroscopia.
[#25]
dopo
Utente
Utente
Và bene, la ringrazio dottore. Attendo. Forse qua non potrei dirlo ma mi spiace solo di non avere la possibilità economica di fare una visita con lei.Siamo fortunati ad avere in Calabria un grande professionista come lei
[#26]
dopo
Utente
Utente
Anche per l'rx mi consiglia di aspettare o lo faccio?
[#27]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
L'RX non serve per il reflusso......
[#28]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi perdoni se la disturbo ancora ma dopo una settimana di cura il bruciore è lievemente diminuito, ma ho notato che mangiando, verso la fine dei pasti mi vengono forti fitte dietro le spalle e a livello dello stomaco e del petto, anche di lato. Anche respirando. Come se fossi piena di aria. Ho paura sia l'esofago. Dopo poco passa da solo. Premetto che sono molto ansiosa e ho appena iniziato una psicoterapia per combattere questo mio disturbo. Intanto secondo lei è il caso che prenoti una gastroscopia?
[#29]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68k 2,1k 88
Non serve la gastroscopia e l'ansia ha il suo ruolo.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test