Utente 462XXX
Gentile dottore,
dall'età di 16 anni mi è stata diagnosticata la sindrome di wolf parkinson white che è stata sempre asintomatica. A breve devo subire un intervento di isterectomia totale laparotomica e volevo sapere se visto che dovrò subire un anestesia (non so se locale o generale) se questa può causare aritmie che per me possono essere fatali. Grazie in anticipo del chiarimento.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
I rischi connessi alla presenza di una via anomala tipo kent (questa è la definizione del problema che si inserisce nel contesto della Sindrome di WPW) sono legati alle sue caratteristiche intrinseche e non alla presenza o assenza di sintomi. Se il suo ECG è caratterizzato da costante preeccitazione ventricolare lei avrebbe già dovuto fare una stratificazione del rischio indipendentemente dall'assenza di sintomi. Se invece all'ECG la preeccitazione è intermittente l'assenza di sintomi depone ancor più per un rischio molto basso per aritmie mediate importanti e in questo caso può stare maggiormente tranquilla.
Le consiglio di affidarsi a un bravo aritmologo che saprà valutare adeguatamente il suo caso.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica