Utente 473XXX
So di essere un ragazzo molto giovane (14 anni) e so che a questa età non dovrei nemmeno pensare a queste cose. Due anni fa io ho avuto un episodio di attacco di panico, mi sentivo come se stessi per morire e la pressione mi era salita a 160 su 90 ed eravamo corsi al pronto soccorso dove, eseguiti gli esami come elettrocardiogramma ed ecocardiogramma ci avevano mandato via dicendoci che non avevo nulla. Successivamente ho anche eseguito una visita cardiologia dove è stato ulteriormente confermato che non avevo niente, ho è seguito un'altra ecocardiogramma ed un'altra elettrocardiogramma isultati negativi ed in più mi aveva pure rimisurato la pressione tornata a 100 su 65 e mi aveva ascoltato il cuore e lo aveva trovato perfetto. Ma stiamo parlando di marzo 2016. Da allora ad un po' di tempo fa sono stato bene. Da un po' di tempo però, circa un mese, continuo ad avere fenomeni di extrasistoli quasi giornalieri sempre più frequenti, molto spesso li sento molto forti e mi fanno sobbalzare e successivamente mi sento sempre più spaventato, so di essere abbastanza ipocondriaco dopo quella vicenda di due anni fa e che pongo troppa attenzione a fenomeni del genere, ma ultimamente mi stanno facendo davvero impazzire. Mi capita a volte di averne anche due tre di seguito nell'argomento di 30 minuti, ho seriamente paura di avere un attacco cardiaco. Cosa dovrei fare? Gli esami ormai li ho fatti due anni fa, credete che tutto questo possa essere causato solo dall'ansia? Ogni tanto mi capita anche di avere palpitazioni o tachicardia ma i fenomeni più frequenti sono quelli delle extrasistoli, vi prego aiutatemi.
Grazie in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei è minorenne e pertanto per regolamento del sito non dovrei neppure risponderle.
tuttavia le consiglio di informare il suo medico dei suoi sintomi e di programmare un Holter cardiaco

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Grazie mille dottore per la risposta, so di essere minorennne e mi scuso per il disagio in cui l'ho messa, comunque grazie per avermi risposto, farò come lei ha detto, è che il mio medico pensa che tutto questo nasca solo dall'ansia, comunque gli chiederò di programmare un holter, grazie ancora.