paura  
Utente 471XXX
Sono un ragazzo di 16 anni. Oggi pomeriggio ho fatto una camminata di 30-45 min. e camminando sentivo un dolore lieve, come di oppressione al petto. Di mio sono una persona molto ansiosa che tende a vedere in ogni dolore una malattia. Ho eseguito circa 2-3 mesi fa un ECG non sotto sforzo con bpm a riposo 80 e livelli di pressione normale: risultavo quindi sano. Cercando su internet la mia ansia è aumentata, poichè mi sono trovato davanti casi di Angina pectoris e correlato rischio di problemi cardiovascolari. Non faccio attività fisica da 1 anno e in famiglia non ho mai avuto casi di infarto in famiglia, tranne mio nonno che a 75 anni è stato operato per un problema alla tiroide (ostruita). C'è da preoccuparsi o mi devo tranquillizare? Grazie in anticipo per il responso.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
gentile utente, i suoi sintomi non hanno niente a che vedere con il suo cuore.
la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 471XXX

Grazie per la tempestiva risposta arrivederci