Utente 221XXX
Buongiorno,
da alcuni mesi ho dolori migranti alla schiena (area dorsale) e al petto. Dolori talora associati a un fastidio mandibolare. Il fastidio si attenua o scompare dopo il riposo notturno.
Ecg basale ottobre2017: nulla di patologico
Rx torace gennaio2018: nulla di patologico
Esami del sangue: Ves pcr ldh fosfatasi alcalina ecc nella norma (ferritina quasi al limite superiore intervallo di riferimento). Un po' anomali i seguenti valori:
Emocromo: 50,8.
VPM: 13.7
Trombocrito: 0,42.

Domanda: il fastidio può dipendere da...:
Angina stabile?
Reflusso gastroesofageo /gastrite /ernia iatale/ esofago di Barrett?
Tumore osseo non diagnosticabile con semplice rx torace?
Quali altri accertamenti sarebbero utili (rs troponine o cpk, rm torace, gastroscopia...)?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Caro signore, lei pone una serie di domande che non sono confacenti all'area della nostra appartenenza. le rispondo quindi solo per quanto di competenza. E' improbabile che il cuore giochi un ruolo nella genesi dei suoi sintomi, ma per completezza sarebbe opportuno eseguire un Test da sforzo.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 221XXX

Buongiorno,

pensavo fosse con discrete probabilità un problema cardiologico (angina stabile), per questo ho scelto la sezione di Sua competenza. Lei comunque mi ha tranquillizzato, mi orienterò quindi su esami diversi. Per sicurezza cmq eseguirò come Lei mi consiglia ecg sotto sforzo.

Cordialmente.