Utente 477XXX
Salve,vi scrivo per un problema che non si risolve.Nel 2014 a seguito di episodio isolato di tachicardia di 160bpm 2min extrasistole vado in ps ormai a sintomi regrediti e mi dimettono diagnosi di BBdx.Mai fumato,astemio,non uso di stupefacenti,non altre patologie,non assumo farmaci.

Milano San Raffaele 19/9: giunge in ps per dolore toracico atipico retrosternale fitte intermittenti ieri.Oggi nuovo episodio analogo.Non dispnea.Vigile orientato st collaborante cuore toni validi ritmici pause libere torace mv presente non rumori addome trattabile non dolente.Rx torace non falde di pnx.Esiti di pleurodesi apicectomia in vats maggio 2017.PA 120/80 Freq 110-GCS 15,SpO2 98.Consigliato ECG Holter ed ecocardiocolordoppler TT.

Udine 12/12: Giunge in ps per dolore toracico puntorio trafittivo in sede parasternale bilaterale di durata di pochi minuti,non influenzato da atti respiro.Vigile collaborante emodinamica stabile,eupnoico a riposo,attualmente asintomatico,cuore ritmico,toni puri e pause apparentemente libere,addome trattabile.Torace mv presente in assenza di rumori,espansione in due tempi della base sx.ECG:tachicardia sinusale,P 0.25mV,RS alla Fc di 100bpm,conduzione Av nei limiti,BBdx incompleto QRS >90ms,R terminale in V1/V2,S>40ms in DI/aVL/V4/V5/V6.Rx torace esiti di apicectomia e pleurodesi in vats per recidiva di pnx spontaneo a maggio 2017.PA 120/80,SpO2 99,FiO2 21,FR 16.Potassio 3.18,Prot C reattiva 0.07,Creatinina 0.94,Glucosio 90,Troponina I T 0.015,Emocromo,Sodio 141.Trattenuto in osservazione la notte.Alla dimissione Glucosio 84,Azoto ureico 13,Creatinina 1.06,Sodio 144,Potassio 3.82,Osmolalita 286,ECG ritmo sinusale,BBdx incompleto.

Padova il 24/12: giunge per sensazione di aritmia,cardiopalmo extrasistolico da 3gg di durata di qualche minuto.Nega dolore toracico,dispnea,sincope o pre-sincope.Non familiarita per IMA,morte improvvisa,diabete.Non tabagista.Tp nessuna.APR recidiva di pnx spontaneo a maggio operato in vats.Eseguito Holter,vis cardiologica,ecocardio un mese fa tutto nella norma.EO:A di AVPU.ABC ispettivo nella norma.Toni cardiaci validi ritmici pause libere.MV fisiologico su tap.Non rumori aggiunti.PA 79/123,FC 90 ritmica,FR 14 a.m.,GCS 15,TMP 36C,SpO2 100.Creatinina 89,Sodio P 139,Glucosio P 5.2,Troponina I <2.0,Cloro P 101,Potassio P 3.4,Emocromo,Azotemia 5.10,Prot C Reattiva null.Rx torace esiti di apicectomia catenella metallica a sx.Ombra cardiomediastinica regolare,non segni di focolaio polmonare.Dimissione:Cardiopalmo.Ripetere Holter.

Da settembre 2017 gli episodi di dolore toracico,solitamente se mi chino a terra e mi alzo o se mi alzo da seduto fitta al capo, a riposo o in assenza di sforzi,sono aumentati a circa 3 volte settimana durata tra pochi secondi e 4-5 minuti,regressione spontanea,ripetuto Holter 3 extrasis sovraventricolari isolate.Dolore intermittente mascella e mento.Ieri dopo mangiato sudorazione fredda,sensazione di braccia e mani gelate,dolore toracico trafittivo durata 1min regressione spontanea.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riporta, sia per tipo che per durata non hanno pertinenza cardiologica.
Eviti di ricorrere al PS cosi' spesso per questi banali sintomi.
Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 477XXX

La ringrazio molto per il consulto Dr. Cecchini. Le riporto di seguito il referto dell'ecocardiogramma color doppler effettuato in data 14/10/2017.

Ventricolo sinistro di dimensioni e spessori parietali normali, con cinetica segmentaria e funzionalità globale conservate, F.E. 73% (Simpson monoplano). Atrio sinistro di dimensioni normali, con setto apparentemente integno. Valvola aortica con lembi fini e normocinetici, apparentemente tricuspide. Flusso normale. Normali dimensioni dell'annulus, bulbo, giunzione senotubulare ed aorta ascendente. Arco aortico di normale aspetto e dimensioni. Valvola mitrale con lembi sottili, normocinetici, con lieve accenno a prolasso parcellare del lembo anteriore. Pattern diastolico normale. Lieve insufficienza con jet diretto posteriormente. Valvola tricuspide a lembi sottili e mobili. Sezioni destre non dilatate. Cinetica del ventricolo sinistro conservata. Pressione sistolica polmonare normale, 29 mmHg. Vena cava inferiore non dilatata e normocollassante con il respiro.
CONCLUSIONI: Normale biometria del ventricolo sinistro con cinetica segmentaria e funzione di pompa conservata, FE 73%. Lieve prolasso del lembo anteriore mitralico con lieve insufficienza. Setti apparentemente integri. Normale pressione polmonare sistolica. Non volumi intrapericardici.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
è una ecografia normale

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 477XXX

La ringrazio molto dottore. Ma quindi secondo lei cosa potrebbero essere queste fitte intermittenti che ogni tanto mi si irradiano a tutto il torace? A volte sono come tanti spilli pungenti e opprimenti al torace bilateralmente ai lati esterni (dx e sx) delle mammelle e da lì si estendono a tutto il torace e durano un paio di minuti, come sensazione sembrano localizzati sottopelle e non arriva mai retrosternale. Altre volte è un'unica scarica elettrica di un istante retrosternale da destra che si irradia verso l'emitorace sinistro, sembra localizzata in superficie. Ancora altre volte è come se un peso mi schiacciasse sempre a livello retrosternale della durata di 2-3 secondi, solitamente due episodi uno di seguito all'altro. Il cardiologo che mi ha visto recentemente ha detto che per tranquillizzarmi (a suo parere non serve a scopo diagnostico nel mio caso) e per non sentirmi più (testuali parole) di fare una coronaro-tc per studio coronarie. Lei al mio posto pensa che potrebbe essere necessario? Ringraziandola le porgo i più cari saluti.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
sono dolori intercostali tipicamente nevritici
La TC coronarica espone a radiazioni inutili.
È un esame non indicato nel suo caso

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 477XXX

La ringrazio molto dottor Cecchini. Le pongo un'ultimo quesito visto che è così gentile. La cosa che mi rende perplesso è di aver notato che ogni tanto, come ieri sera, mi inizia una fitta trafittiva in un punto preciso della testa, parte sinistra superiore, 7-8cm in su tra l'orecchio e la tempia e da ciò le fitte contemporaneamente iniziano nella parte sinistra della mandibola appena sotto lo zigomo, nel collo parte sinistra dove c'è la carotide e al centro del torace la parte sternale superiore, come tanti spilli pungenti. Questo in una scala di dolore da 1 a 10 arriva a un 7, la durata è solitamente di 4-5 minuti per poi sparire gradualmente. Chiedo scusa se la spiegazione non è delle migliori, ho cercato di spiegarmi il meglio possibile. Grazie ancora.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono sintomi di nessuna importanza per durata e per tipo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 477XXX

La ringrazio molto e le auguro un buon proseguimento.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha un holter sostanzialmente normale.
Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 477XXX

Buonasera dottor Cecchini, cioè in che senso ho un holter sostanzialmente normale? Sul fatto di dovermi tranquillizzare concordo con lei. Certo mi piacerebbe capire come una fitta come una pugnalata in un punto preciso della testa possa irradiarsi ai lati e centro superiore sternale come tanti spilli pungenti, anche perchè non è una cosa per niente piacevole come può immaginare, è una cosa molto frequente che mi succede. Crede che sia il caso di fare una valutazione neurologica? Soffro da quando ero un ragazzino di episodi sporadici di emicrania con aura. Che sia legato? La ringrazio davvero molto per la sua gentile disponibilità e le auguro una buon proseguimento.

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
significa cio che ho detto...normale.
lei continua a riferire sintomi NON cardiologici da 11post.
Lei. NON ha problemi cardiaci.

spero di essere stato chiaro

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 477XXX

Chiarissimo. Sa com'è, a volte la preoccupazione prende il sopravvento. La ringrazio davvero molto per il suo tempo e la sua esperienza. E' stato molto gentile. Le auguro un buon proseguimento. Alessandro