Utente 476XXX
Volevo fare alcune domande. È vero che più un extrasistole è ravvicinata nel tempo e più aumenta la sua pericolosità?.
Sono affetto da DAP (sindrome ansiosa depressiva). Spesso vado da cardiologi, o pronto soccorso da cardiopalmo etc. Le visite non hanno mai evidenziato nulla, se non una sporadica extrasistolia Sv e qualche salva (non so cosa sia). Quando chiedo ai dottori cosa fare quando ho tante exs ravvicinate ( tipo 1 ogni paio di secondi) mi dicono che devo stare tranquillo e non andare in ospedale. Io da buon Ipocondriaco mi fido sempre poco di un singolo parere. (non è mancanza di educazione verso il vostro operato) anche il mio medico di base ha detto che devo recarmi in PS solo se ho extrasistole che portano la fq a 150/160 per un paio di ore. Però io appena inizio a sentirle così ravvicinati per delle ore scappo subito.. E non c'è mai niente. Chiedo scusa delle molteplici domande ma sto tendendo un diario dove segno tutte le risposte dei medici perché così faccio "palestra mentale" ( sotto consiglio della terapista).

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Caro signore la precocità delle extrasistoli (si chiama così) può assumere importante per le forme ventricolari, non per quelle sopraventricolari come le sue. Se ne faccia una ragione, non ha nulla che giustifica la sua ansia patologica. Lei non ha bisogno di cardiologi, ma solo di un bravo psicoterapeuta.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 476XXX

La ringrazio. Sino in cura, e per il ù febbraio mi hanno dato dopo un ennesimo accesso al pronto soccorso, una visita con un aritmologo, così gli pongo le milioni di domande che mi affliggono. Lei concorda con i medici che avere questi sintomi da exs ( quali mancanza di battito, respiro etc) non è da pronto soccorso?

[#3] dopo  
Utente 476XXX

Scusi dottore se riapro il discorso. Ma vorrei sapere come mai io le avverto più di altri?? Cioè io ne ho avvertita una forte circa mezz'ora fa, classica sensazione di mancanza di fiato per un secondo e fitta + sensazione di mancanza di battito. Poi rimango con il terrore per ore e ore perché a volte mi capitano delle scariche cioè molte extrasistole al minuto.
Seconda domanda. È vero che la extrasistolia può provocare arresto cardiaco improvviso? ( cioè si trasforma da exs a TV?)

[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Guardi, la mia opinione l'ho espressa con chiarezza. Lei ha bisogno del supporto di uno specialista in psicoterapia. Tutto il resto non fa altro che alimentare la sua ansia.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica