Utente 482XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni immagino che storie analoghe alla mia ce ne saranno milioni premesso che non penso di avere attacchi cardiaci pre infarto prima di andare a disturbare il pronto soccorso per niente volevo sapere cosa ne pensavate voi.
Allora sono un ex fumatore ho fumato per 9 anni per poi smettere l anno scorso. da circa 6 anni ho cominciato ad avvertire dolori al petto nella zona sinistra il fatto non mi ha mai preoccupato perche quest ultimi si manifestano completamente a caso in qualsiasi ora del giorno e possono scomparire per mesi per poi però tornare più forti di prima. I sintomi sono dispena dovuta da un aumento di dolore quando respiro dolore acuto come fitte che si irradiano fino alla mandibola e giramenti di testa tutto questo può durare sui 5 min. mi è capitato più di una volta di accasciarmi a terra per una di queste fitte e una volta ricordo che mi prese dopo aver fatto delle scale li il dolore si irradio anche sulla spalla e braccio sinistro ma non durò per molto. Non vado molto all ospedale quindi non ho esami di nessun tipo solo una volta mi fecero un ECG dove mi si riscrontrò una tachicardia sinusale che però come mi confermò un medico non è pericolosa.
Grazie mille per la vostra attenzione

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo di sintomi che lei descrive non paiono certo di origine cardiaca.
Tuttavia se fosse cadutoa terra per pedita di coscienza e' opportuno che esegua un Holter cardiaco delle 24 ore.
Ha eseguito una Rx torace per escludere pneumotiorace dopo questi episodi cosi' dolorosi?

cordialmente

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 482XXX

È stato davvero gentile ad avermi risposto, ccomunque no nn volendo creare allarmismi nn ho mai riferito di questi eppisodi ne tantomeno eseguiti accertamenti su cosa potesse essere. Cordiali saluti e grazie ancora.