Utente 998XXX
Gentili dottori, ho 43 anni peso 62 Kg e sono alta 155 cm. Purtroppo da anni soffro di una forte ritenzione idrica della quale non si capisce la causa. Seguo un'alimentazione sana e corretta con una dieta a ridotto contenuto di carboidrati e ipocalorica, nonostante cio' mi sento pesante. Per combattere la ritenzione idrica faccio cyckette 4 volte a settimana ma ultimamente mi sono accorta che la frequenza durante l'attività fisica ha un andamento un po' anomalo. Io parto da una frequenza piuttosto alta tanto che prendo il cardicor da 1.25 mg da diversi anni. Durante l'attività fisica mi stanco facilmente e la frequenza da 125 scende improvvisamente a 72-75 bpm. La pressione arteriosa mediamente è sempre nell'arco della giornata inferiore ai 95/60 mmHg. Ho fatto ecocardiogramma ed ecg che a parte una tachicardia sinusuale non fanno evidenziare null'altro. È normale l'andamento della frequenza cardiaca durante la cyclette? Ringrazio e porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si, sono valori perfettamente normali.
Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza