Utente 482XXX
Salve,
premetto che soffro d'ansia e che per questo mi spaventa ogni cosa sento addosso.
Sono bradicardica un pò per natura un pò forse perchè amo correre, non sono una maratoneta ma corro anche 100 km in un mese a seconda del tempo che ho a disposizione.
Quel che voglio sapere è se la bradicardia può dare sensazioni di corpo freddo ma con mani e piedi (oltre che freddissimi) sudati.
Ed inoltre se può esserci un nesso con le strane sensazioni che ho ogni giorno, tipo testa vuota, vertigini o comunque senso di sbandamento, extrasistole.
Ed ancora se invece tante cose che sento o penso dipendano dal cuore possano invece provenire dallo stomaco.
Chiedo perché in genere ho le sensazioni a stomaco vuoto e spesso passano dopo poco tempo aver iniziato a mangiare, extrasistoli a parte che invece dopo quasi ogni pasto sono lì in agguato.
Ringrazio anticipatamente, cordialità.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
QUelli che lei descrive paiono sintomi da ioertono vagale
La bradicardia non danneggia il cuore , ma lei non indica alcun valore di frequenza che magari potrebbe essere valutato meglio con un holter

Arrivederci

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Ipertono vagale? Prima volta che qualcuno mi dice questo, non so neanche cosa sia. Anni fa mi hanno messo l'holter ma non hanno riscontrato nulla se non qualche extrasistole, normalmente i miei battiti a riposo variano da 48 a 52, di recente ho fatto un elettrocardiogramma sotto sforzo ed anche lí tutto bene, anche all'ecocardiogramma tutto bene nonostante appena percettibile prolasso delle valvole mitralica e tricuspide.
Ora la mia domanda é come si diagnostica l'ipertono vagale? Che sintomi ha?
Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se ha una frequenza a riposo di 48 52 battiti cio è legato alla sua costante arrivita fisica che facilita un ipertono parasimpatico e cioe vagale.
È fisologico

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza