test  
Utente 475XXX
Buongiorno,volevo un consiglio come tanti altri che vi ho scritto in passato.
Oggi mentre ero in palestra al tapis roulant dopo 5 minuti di corsa ho iniziato ad avvertire un dolore/pressione al petto che andava sempre più in crescendo. Inizialme te ho lasciato perdere continuando la corsa poi il fastidio era ovvio e non potevo non prestarli attenzione e ho smesso. Già nel defaticamento il dolore iniziava a scomparire fino a scomparire del tutto. Ho svolta l'attività ginnica in modo medio intenso e non ho avuto nessun tipo di problema. Mi sono misurato il battito in due occasione di massimo sforzo e i bpm era di 130. Mi sono poi spostato nella cyclette e questo disturbo al petto non mi è mai comparso. La mia domanda a voi gentil medici è cosa può essere stato questo dolore toracico che assomiglia molto al angina pectoris. ? Ho eseguito fare test cardiologici un ecocardiogramma a novembre una prova sotto sforzo su cyclette a gennaio e un holter una decina di giorni fa... e nulla,oltre ai vari ecg esami del sangue etc. Mi consigliate altro esami o sono sufficienti quelli fatti nei scorsi mesi? Penso che nel giro di qualche mese e settimana il mio cuore non può essersi ammalato o quasi no?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei non ha bisogno di fare altri esami.
Il test da sforzo era negativo: nessun problema

Cerchi di tranquillizzarsi

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza