Utente 388XXX
Buongiorno,avrei bisogno un consulto,per piacere. Sono un'Uomo di 40 anni e da un paio d'anni ho smesso di fare sport,non è che prima lo facessi in gran quantità,ma un paio di volte a settimana facevo sport...da qualche anno soffro di extrasistoli,dopo numerose visite mi dicono di non preoccuparmi perché sono sporadiche e non pericolose. Dopo averle avvertito in sequenza a livello stomaco,ho effettuato l'holter multy day ed è risultato tutto nella norma,i battiti sono regolari,solo che è successo che durante l'esame hanno rilevato che il mio battito per una notte alle prime luci dell'alba è sceso fino a 39 battiti al minuto,il dott.mi ha detto che è tutto nella norma,ma Io sono preoccupato; ho fatto il sotto sforzo ed è risultato tutto regolare;ora arriva quello che mi sta facendo stare più in pensiero,ho eseguito l'ecocolor doppler e il cardiologo mi dice:è tutto regolare,solo che ho notato LIEVI ALTERAZIONI DELLA CINETICA REGIONALE DEL SIV MEDIO DISTALE DEL VSX,non è nulla di preoccupante,ma per farti stare tranquillo se vuoi Ti posso far fare una tac con liquido di contrasto.
Dopo che mi ha detto così sono caduto nello sconforto più totale,già stavo passando un periodo di forte ansia e stress,questa cosa mi ha propio sconfortato...ho tanta paura!!!
Vi chiedo per piacere un consulto...
È una cosa che devo preoccuparmi?
Aiutatemi a capire meglio per piacere...
In attesa di un vs cordiale riscontro,porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Se le alterazioni della cinetica in questione sono state rilevate durante l'extrasistolia (suppongo ventricolare), tantopiù se l'extrasistole nasce proprio da quel sito anatomico, le alterazioni della cinetica sono conseguenza e non causa dell'aritmia. Credo che le probabilità che venga fuori qualche patologia più importante siano remote.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 388XXX

Grazie 1000 davvero per la sua cordiale e tempestiva risposta.
L'alterazione è stata rilevata durante l'ecocolor doppler,però non so se effettivamente sia stata rilevata durante l'extrasistolia,l'unica cosa che mi ha detto il cardiologo è che non Mi devo preoccupare.
Mentre per quei battiti bassi che ha rilevato holter multy day (39bc alle ore 5 del mattino,tra l'altro solo in quel giorno) dovrei preoccuparmi?
La ringrazio gentilmente per una sua risposta.
Cordialmente la saluto

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Assolutamente no....sono normali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente 388XXX

Grazie Dott. per la sua gentile risposta.
Cordialmente la saluto

[#5] dopo  
Utente 388XXX

Buongiorno Dottore,la disturbo nuovamente perché mi son dimenticato di dirle farle un'altra domanda e mi scuso:
Premetto che sono una persona ansiosa e probabilmente questa cosa,a parer mio,viene accentuata,ma qualche mese fa ho avvertito una serie di battiti o extrasistoli allo stomaco,sono durate per circa una quindicina di secondi,sembravano una dietro l'altra,questa cosa al momento (e non solo) mi ha spaventato moltissimo anche perché è la seconda volta in un'anno che me lo ha fatto,ho fatto l'holter per 72 ore e il cardiologo mi ha detto che non è risultata alcuna aritmia,nemmeno facendo la visita sotto sforzo,Io so che comunque le aritmie sono difficili da trovare,ma secondo Lei,è una cosa che mi devo preoccupare? È da quei giorni che sono poco tranquillo,la paura è tanta... Lei può consigliarmi o dire qualcosa di più preciso?
Mi scusi se l'ho disturbata nuovamente.
Cordialmente la saluto

[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
La sua paura è irrazionale. effettivamente l'ansia le sta giocando un brutto scherzo. Si tranquillizzi e se non ci riesce da solo si rivolga a uno psicoterapeuta.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#7] dopo  
Utente 388XXX

Grazie Dott.!!!
Ascolterò il suo consiglio.
Cordialmente la saluto