Utente cancellato
Salve dr, ho 27 anni non fumatore 175cm X 74kg. 2 mesi fa ho fatto degli accertamenti cardiologici per via di palpitazioni . Analisi del sangue - Eco - holter e test da sforzo tutto nella norma . Mi sono state riscontrate solo 500 bev a riposo. E 4 bigienismi solo a riposo . Tutto benigno mi hanno detto. Solo che negli ultimi giorni dopo a distanza di questi esami avverto un presunto problema , le spiego : quando mi sdraio a letto mi capita dopo un po' di avvertire una fase continua di battiti irregolari anche prolungati, es. battito normale subito dopo uno irregolare e così via... le sottolineo cbe durante questa fase di irregolarità la mia FC è di 38-40 bpm. Non appena il ritmo torna sinusale la frequenza torna immediatamente sui 60 bpm. Le chiedo Cosa può essere dr questo ritmo irregolare che sento da sdraiato ? La ringrazio Se dedica attenzione al mio caso . Saluti .

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Nulla di più di quanto già diagnosticato. Sono solo extrasistoli. visto che le è stato detto che sono benigne non c'è altro da fare che tranquillizzarsi.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
482280

dal 2018
Sisi dr 2 mesi fa quando feci gli esami siccome dal test da sforzo non risultarono aritmie e dall'eco era tutto ok mi dissero che erano benigne . Però 2 mesi fa non avevo questo sintomi irregolare prolungato da sdraiato , non sapevo che fosse cambiato qualcosa e dovevo rifare gli esami . Una domanda : questo ritmo del tipo bigemino irregolare che ho da sdraiato può essere scaturito dal fatto che penso al cuore e mi ci concentro con preoccupazione ? Può causarmi danni dr questa irregolarità visto che durante essa la FC è tra 38-40? Grazie della risposta saluti .

[#3] dopo  
482280

dal 2018
Se mi aiuta a fare un quadro della situazione sull'ultimo consulto gliene sarei grato dr.

[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Mi scuso per il ritardo della risposta. Il bigeminismo del quale parla non cambia la valutazione finale del problema. Stia tranquillo.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#5] dopo  
482280

dal 2018
Grazie dr, cercherò di non pensarci dato che la mente riesce a scaturirle

[#6] dopo  
482280

dal 2018
Salve dr, questa mattina ho effettuato l'estrazione del dente del giudizio .. ero un po' teso per via di questa operazione .. durante l'intervento il dentista mi ha fatto presente che probabilmente avevo la pressione max alta intorno ai 150/155, se n'è accorto per via della fuori uscita di sangue .. quindi mi sono un po' preoccupato avevo battiti accelerati-tachicardia, ma regolare senza aritmie. Finito l'intervento avevo un po' di scombussolatezza con un po' di mal di testa . Le chiedo questa pressione alta intorno 150 e la tachicardia durante l'estrazione possono avermi danneggiato o modificato gli organi vitali ? Grazie per la sua risposta

[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Riuscire a conoscere i valori della pressione arteriosa senza misurarla e' un mio sogno....
mi faccia conoscere il suo dentista per sapere come fa, perche' mi intriga molto.....
Caro signore si sta parlando di aria fritta.....
Stia tranquillo
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#8] dopo  
482280

dal 2018
Effettivamente lasciava un po' a desiderare la diagnosi senza prove della pressione . Il dentista diceva per via della gittata maggiore di sangue . Comunque a riposo la mia pressione e sui 120-75, sotto molto stress o sforzo posso toccare anche i 150-85.. quindi anche senza prove sicuramente questa mattina per via dell'estrazione era circa su quei valori .. ad ogni modo ipotizzando fosse stata alta la pressione su quei valori con tachicardia sinusale, lei pensa possa essere stato dannoso ?

[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Guardi le ripeto che la PA e il sanguinamento non sono correlati. Se vuole escludere di avere valori di PA elevati può fare un Holter pressorio delle 24 h.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#10] dopo  
482280

dal 2018
Dr le volevo chiedere un consiglio , ho 27 anni dagli esami cardiaci era tutto ok. Ogni anno per 3 mesi da marzo a maggio faccio 2/3 volte a settimane palestra, per 40 minuti sollevando massimo 40kg Di peso , senza affaticarmi e mandare la fc alta . Facendo le cose come le ho detto solo per 3 mesi . Posso riscontrare un'ipertrofia ventricolare sinistra ? Grazie tante per la sua attenzione

[#11] dopo  
482280

dal 2018
Se mi fa sapere come può gliene sarei grato

[#12] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
E' possibile...ma perchè non sceglie uno sport diverso ? Tutto quello che comporta attivare i muscoli per sollevare qualcosa non è perfettamente salutare.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#13] dopo  
482280

dal 2018
In pratica volevo allenare un po' i muscoli per un paio di mesi per 2/3 volte alla settimana senza sollevare cose troppo pesanti ... spero che non mi causi questo Rischio , spero di no! facendo solo questo allenamento per breve termine e non pesante , Se rispetto queste regole che rischio ho da 1a10 di avere un IVS ? Grazie per la sua risposta

[#14] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Questo non so dirglielo...certamente le probabilità aumentano rispetto ad altre attività sportive.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#15] dopo  
482280

dal 2018
Dr durante uno sforzo come una corsetta o fare tante scale non avverto aritmie . Però subito dopo nella fase di recupero mi capita di avvertite come un click del battito dal collo . È normale ? Di solito dopo i miei sforzi nel recupero ho visto che ho la fc a 120-130. E spesso sempre e solo nel recupero post sforzo avverto come già detto prima i battiti , non proprio regolari . possono essere perocolose queste tachiaritmie nel recupero ? La ringrazio per la sua attenzione

[#16] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
No
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica