Utente 475XXX
Buongiorno
Chiedo scusa per le mie continue domande in anticipo ma purtroppo nell'ultimo periodo presto molta attenzione al mio cuore,sono una persona ansiosa,d'accordo,ma il fatto è che molte cose mi sono comparse ora che prima non avevo. Ora,quello che mi è successo oggi probabilmente non sarà nulla,ma nella curiosità indagare in internet è peggio. Ero in palestra e fin qua tutto ok,verso la fine avverto un extrasistole che non mi fa prendere tanto dal panico in quanto ne avverto 1/2 ogni due giorni più o meno. Il mio problema è stato il dopo. Battito accelerato dovuto appunto al extrasistole aspetto che passi e cerco di calmarmi. Cosa che non riesco,cerco di tornare agli esercizi ma sento che il cuore inizia a battere più forte. Così smetto. Mello spogliatoio ho un gorte senso di agitazione e morte imminente e improvvisamemte il mio cuore parte come un treno,inizio a rilevare i battiti e mi fermo a 25 sec e i battiti erano gia a 50 mi subentra ansia e affanno sento addirittura la testa schiacciata. Dopo 10 minuti passa tutto. Premetto una cosa non ho mai sofferto di extrasistole e di sport ne ho fatti e palestra pure,è una cosa che mi è comparsa da poco. Ma non è questo il problema. Ho fatto tutti gli accertamenti e tutto apposto e un holter poco tempo fa che aveva evidenziato proprio un extrasistole mentre ero in palestra. Ma in quel momento non mi era successa una reazione del genere. Cosa può essere ho qualche patologia devo approfondire nel dettaglio? Durante lo sport con un cuore già alto di battiti e nel riposo ti viene un extrasistole si può avere un arresto cardiaco ?

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Innanzitutto si tranquillizzi. L'ansia non è una buona consigliera e le sta giocando un brutto scherzo. Le extrasistoli sono benigne in un'altissima percentuale dei casi e se le è stato detto che è così anche per lei non c'è motivo razionale per non crederci.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Grazie per la risposta innanzitutto.
Per quanto riguarda l'ansia riesco anche a controllarla ormai sino le novità che mi mettono agitazione. Tipo oggi appunto. Quando ho fatto l holter mi è stato segnato solo un battito ectopico ventricolare che presumo sia begnino ed ero in palestra una tacchicardia ed ero in palestra e una bradicardia mentre dormivo tutto questo in 111295 battiti. Tutto normale secondo me. Ma non ho compreso questo strano episodio di forte ansia improvvisa!

[#3] dopo  
Utente 475XXX

Buongiorno e mi perdoni per la domanda continua.

Mi servirebbe un parere da parte vostra per quanto riguarda mia mamma di 65 anni. Ha avuto un periodo di palpitazioni e affanno oggi ha fatto un ecodoppler e la conclusione è questa:

Ventricolo sx di normale dimensioni ai valori grandi. Alterato il rilasciamemto diastolico . Lieve insufficienza mitro-tricuspidale con PAPs ai limiti della norma. Flusso anterogrado aortico da lievissima stenosi. Aorta ascendente di normali dimensioni ai valori grandi. Incremento del liquido pericardico.

Cosa significa? E grave? Si può far qualcosa? E in pericolo di vita futura?

Premetto. Ha diabete e collesterolo e ha smesso di fumare da qualche mese

[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Caro signore non posso risponderle a una richiesta differente rispetto a quella iniziale. Per questo deve proporla come nuova richiesta di consulenza sul nostro sito nell'area cardiologica.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica