Utente 314XXX
Salve,

sono un ragazzo di 33 anni e ultimamente ho un problema molto antipatico, come mi agito o mi innervosisco mi sento quasi di svenire (come se la testa si riempia di sangue) e ho dei colpi sotto lo sterno, colpi secchi, non dolorosi, ma che mi tolgono il respiro.
Non so se è lo spavento o non so se può essere altro, ma ho come l’impressione che qualcosa a livello cardiaco non vada.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Eviti di " agitarsi o innervosirsi"....
I sintomi che descrive non sono comunque tipici dell'origine cardiaca.
Saluti cordiali
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica