Utente 484XXX
Buongiorno,

sono da poco possessore di un watch con funzione di monitoraggio della frequenza cardiaca.
Ora, so benissimo che non è uno strumento affidabile per certe valutazioni, ma al tempo stesso è uno strumento nel suo piccolo abbastanza preciso.
Ho notato da un paio di notti che i miei battiti nonostante il stia dormendo hanno un picco.
Mi capita infatti di vedere i dati la mattina costatando che la frequenza cardiaca di notte raggiunge anche i 117 battiti, mentre la minima è di 50 delle volte.
Sono normali valori così alti?
Io sono un tipo sportivo (quasi ogni giorno pratico attività)
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La frequenza caardiaca notturna varia spesso, in base anche alla attivita' onirica.

Non vedo alcun motivo di preoccupazione

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza