Utente 480XXX

Buongiorno dottori, avevo scritto qualche settimana fa per un problema di aritmia sinusale (dettato da un fattore ansioso, così mi hanno riferito i medici dell' ospedale).

Al pronto soccorso, il cardiologo mi ha dato una cura da fare a casa con bisoprololo da 1,25 mg, tutte le mattine.
Premetto che ho avuto una crisi di tachicardia con battiti che sfioravano i 170 e che avevo iniziato a soffrire di attacchi di panico.

Per Pasqua, dopo più di un mese e mezzo, ho avuto un'altra crisi con battiti sui 150 , nonostante prendessi il betabloccante. Ho chiamato la guardia medica, ma mi hanno detto solo di prendere le goccioline di EN (ansiolitico che mi avevano prescritto al pronto soccorso) e di aspettare che mi passasse.
E così ho fatto. Dopo circa 3 ore stavo un po' meglio.

Il mio dottore, alla luce dei fatti, mi ha prescritto un' altra visita cardiologica.

Adesso, da qualche giorno noto di aver perso gran parte di fame e appetito, anche se mi sforzo di mangiare , e che i miei battiti sono addirittura scesi a 60 al minuto (a riposo) , mentre la notte , quando mi sveglio, mi accorgo di avere il ritmo bassissimo, e la cosa mi spaventa molto visto che sono passata in poco tempo da episodi di tachicardia ad altri di bradicardia.

Può essere dovuto al betabloccante? Sto facendo una vita sedentaria (ma questo da molto tempo) e premetto che ho un lieve ritardo di conduzione destra e un soffio al cuore ( ma il cardiologo mi ha rassicurata che il cuore è sano).

Dovrei iniziare a fare esercizi?
Aspettando l' appuntamento per un' ulteriore visita, gradirei un vostro parere.
Grazie di cuore.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la frequenza che lei segnala non desta alcuna preoccupazione
si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 480XXX

Grazie mille della tempestiva risposta, cercherò di stare più serena.
Saluti....