Utente 390XXX
Buongiorno gentili dottori, vi sottopongo una cosa che è successa questa notte. Premetto che sono una donna normopeso, non fumo, ho partorito due mesi fa e da allora sono ancora un po' anemica per cui sto prendendo il ferro in pastiglie per integrare. Negli anni ho fatto ogni anno ecg, prove sotto sforzo e eco-color-doppler (l'ultima volta a giugno 2017), sempre risultati a posto, hanno solo rilevato un piccolo prolasso della mitrale senza rigurgito e un bbd. Solitamente soffro di extrasistole ( ho fatto più volte anche il Holter delle 24 ore da cui sono state rilevate ) per lo più quando sono stressata o se ho aria nello stomaco, soffro di reflusso e gastrite.
Stanotte mi sono svegliata per i dolori al braccio causati dal tunnel carpale, girandomi nel letto mi sono messa sul lato destro e mio marito mi ha abbracciato appoggiando il braccio e stringendo il torace . A quel punto si è verificata una scarica di 5/6 battiti veloci forti e improvvisi. La frequenza cardiaca poi è rimasta bassa, ho misurato la pressione ed era 100 su 60 con 67 battiti . quello che mi ha lasciato interdetta è che non assomigliava alle solite extrasistole che percepisco come un colpo, ma una vera scarica.. e quindi mi sono molto spaventata. Non riesco a capire se mi sbaglio o se invece potrebbe essere qualcos'altro. Segnalo infine che dopo essermi tirata su con la schiena ho effettuato numerose eruttazioni e ancora oggi ho aria nello stomaco. Ho provato a contattare il mio cardiologo questa mattina e mi ha detto di stare tranquilla, ma onestamente sono ancora un po' agitata. Vi ringrazio molto per l'attenzione e porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi scusi ...lei ha avuto banalmente qualche sciocca extrasistole.


quale è il problema?

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 390XXX

Buonasera, grazie di aver risposto.
Mi ero preoccupata potesse essere una qualche forma di tachicardia.
È stato chiaro, grazie ancora.

[#3] dopo  
Utente 390XXX

Buonasera dottore,
Mi piacerebbe avere una delucidazione ulteriore sul fatto che ultimamente in certi momenti della giornata percepisco come più intensi i battiti del cuore nel petto o pancia, seppure il ritmo sia regolare e non accelerato, a parte qualche extrasistole. Da cosa può dipendere? Forse l'ansia e l'insonnia e l'anemia di questi primi due mesi da mamma?
In più l'altra sera mi sono alzata dal divano ed ho avuto una forte vampata di calore con giramento di testa e tachicardia sostenuta con qualche extrasistole, mi sono fatta prendere dal panico con anche tremori e dopo un po' è diminuita. Preciso che non avevo mangiato né il pomeriggio né la sera. Questi episodi mi creano paure relative ad eventuali aritmie o problematiche e mi chiedo se siano frutto di questo periodo stressante e degli ormoni oppure di qualcosa da indagare?La ringrazio molto.

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
le raccomando di rileggere il mio post n 1


con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza