Utente 489XXX
Buongiorno, sono nuova del gruppo e volevo un chiarimento in merito ad una mia fissa paura che ormai mi assale da un bel po'. Circa 6 mesi fa ho avuto un attacco di panico forte tanto da finire in pronto soccorso: esito Cardiopalmo da stress/ansia. Con il passare del tempo le palpitazioni e la paura di avere qualche problema al cuore mi facevano compagnia, tanto da non pensare ad altro, nonostante elettrocardiogramma e esami vari fatti in ospedale fossero perfetti. Ho fatto un percorso di psicologo dove iniziavo a stare meglio, e con il suo consiglio al bisogno prendevo degli ansioliti(antidepressivi non li voglio). Da un mese frequento un corso di yoga dove sinceramente sto trovando rimedio. Le palpitazioni ci sono ma sono più leggere o forse io con la respirazione riesco a sopportare e gestirle. Anche per praticare yoga ho fatto una visita medica dove l'elettrocardiogramma é risultato apposto. La mia paura più grande, è proprio quando vengono le palpitazioni e quindi "fitte" al cuore che possa essere pericoloso o che mi faccia del male. Vorrei stare tranquilla ma a volte proprio non riesco. Mi prende il panico e la situazione ovviamente peggiora, a volte ho fitte al torace che poi comunque svaniscono e che mi hanno detto, a yoga, che essendo stata una persona sedentaria ora ci vuole tempo per riattivare i muscoli.... Ma con il passare del tempo sarà meglio. La notte dormo male, e non so più cosa fare. Soffro di cervicali forti e tutta la contrattura che ho e l'ansia che mi prende..... Mi agita ancora di più portandomi disagio e malumore, infastidendo anche la mia famiglia. La prego mi dica è solo ansia? Passerà questo periodo? Potrei avere problemi fisici con il tempo?
Grazie della sua gentilezza

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non mi pare che lei abbia nessun sintomo cardiologico, tra quelli che descrive

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 489XXX

La ringrazio infinitamente della sua risposta così decisa e celere. La paura mia più grande era appunto avere qualche problema o che si creasse avendo le palpitazioni. Non so quanto possa influire l'ansia sul sistema cardiologico. Le fitte al torace sono fastidiose ma a questo punto penso siano solo dolori intercostali.