Utente 472XXX
Medicitalia.it

RICERCA SINTOMO...
menu MI+
MI+ConsultiCardiologiaAnsia , stress , dolori intercostali
Ansia , stress , dolori intercostali

INSERISCI il tuo sintomo QUI...


Cerca un termine medico...

05.12.2017
Utente 472519
Utente 472519
Messaggio privato

Salve dottori sono un ragazzo di 18 anni , verso la fine di Giugno una sera mi son sentito improvvisamente debole , e da li mi son cominciato a spaventare , credendo che mi stesse succedendo qualcosa e fino al giorno seguente avevo molta ansia , fin quando ho avvertito dei dolori intercostali che fino ad ora continuano a persistere soprattutto nelle costole ma anche al petto (ai lati) ed ho il pensiero continuo di aver un infarto . a volte accompagnato da tachicardia ed anche con dei piccoli fastidi allo stomaco accompagnato anche da un senso di pesantezza , notando anche di essere ingrassato un pochino. Ho fatto 2 visite dal dottore di famiglia e mi ha rassicurato dicendomi che non era niente , e che il cuore sta bene , dicendomi che sono una persona emotiva o una semplice infezione in cui mi ha prescritto L'Oki , ma io continuo ad aver paura e a volte mi rassicuro che sia soltanto ansia e stress , essendo anche un tipo molto ansioso! Cosa potrebbe essere? E ho anche un piccolo fastidio alla schiena (a volte) , spalla sinistra (sembra come un nervo bloccato) Premetto che sono un ragazzo non congenito , i miei genitori mi hanno detto che mi hanno fatto i test quando ero piccolo! Un ultima domanda i sintomi dell' infarto quanto tempo durano prima che arrivi? Perchè son quasi 9 mesi che sto impazzendo diciamo. Preciso che non sto impazzendo però comincio a stufarmi.. voglio ritornare al 100% come prima , mi viene da pensare che se era qualcosa di brutto già mi doveva succedere ma a volte non ci riesco.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho gia' risposto in data 5 Dicembre scorso all'identico quesito...

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Ha perfettamente ragione , la paura ė una brutta bestia l'ammetto. Ho voluto copiare più o meno quello che avevo scritto in precedenza per non rifare tutto il papiro da capo , ma se a notato qualcosa ho cambiato nella scrittura , l'ho fatto un po' più dettagliato. Grazie comunque per la risposta sono contento che sia cambiato nulla e che io stia bene.