Utente 395XXX
Buonasera Dottore,
le chiedo gentilmente un parere.

2 anni fa ho subito sostituzione valvola aortica con una Carbomedics 23.
Pieno risultato raggiunto, ma quando sono tornato a casa ho avuto 3 episodi di tpsv da rientro trattati in PS.

Mi è stata prescritta terapia anti aritmica in funzione del tipo di intervento avuto con CORDARONE.

Finita la terapia sono passati 8 mesi e la tpsv è tornata.

4 giorni fa effettuata ablazione ed il medico mi ha dato il 98,7% di probabilità di successo.

In questi giorni ho avuto extrasistole che già so che sono normali dopo ablazione,

ma oggi mi è successo un fenomeno in cui il battito ha accelerato per una frazione di secondo tipo credo 2 o 3 battiti,

e poi ritornato nella norma da solo.

POSSO CONSIDERARE ANCHE QUESTO UN FENOMENO DI PASSAGGIO PER IL TRATTAMENTO SUBITO O DEVO
GIÀ PREOCCUPARMI CHE PROBABILMENTE NON ABBIAMO RISOLTO CADENDO IN QUEL 1.3%!?

NON LE NASCONDO CHE SONO ANDATO UN PO IN PANICO.

LA RINGRAZIO DA ORA

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi fa molto,sorridere che un medico le abbia potuto dire una percentuale del 98,7%.....grande sciocchezza..
un buon 15%-20% recidivano anche in mani esperte, e sicuramente è sciocco mettere anche i decimali ...
detto questo i suoi sinto i non mi paiono da recidiva.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 395XXX

La ringrazio Dottore della sua sollecita risposta.

Sinceramente anche io penso sia una sciocchezza dare percentuali su un trattamento del genere.

Comunque sia, al di là delle percentuali, sono felice di avere il suo parere su quanto descritto, mi tranquillizza spero solo che questi fenomeni passino al più presto perché mi fanno andare un po’ nel panico soprattutto dopo aver appena fatto procedura per risolvere.

La ringrazio ancora gentilissimo.