Utente 492XXX
Salve vorrei parlarvi di un problema che mi è successo stanotte.
Premetto che ho fatto tutte le visite cardiologiche compreso un holter e il mio cuore, dicono che ora sta meglio visto che ho sofferto di tpsv risolta con due ablazioni di cui l ultima il 17 aprile di quest'anno. L ultima visita risale meno di una settimana così come l holter. Ho solo un prolasso della mitrale con lieve insufficienza e mi hanno detto che anche per merito suo se ho extrasistole anche se benigne.
Allora mentre dormivo mi sono svegliato tranquillamente nel cuore della notte è ho sentito il mio cuore molto accelerato ma non ero in ansia ne avevo fatto un brutto sogno. Può trattarsi di nuovo di una aritmia?
PS. Mi sono riaddormentato subito dopo e stamattina non avevo più nulla. Ora le chiedo è possibile che sia di nuovo un aritmia?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Episodi dimvariazioni della frequenza sono frequenti in tutti i soggetti, anche di notte, non me ne preoccuperei.

cordialita


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza