Utente 465XXX
Salve. Volevo porre il mio problema. Raramente soffro di extrasistole, mi succedeva molto raramente di averne una. Ho spiegato la sensazione che avevo al cardiologo dove ho effettuato una visita di controllo e mi ha detto che si trattava di extrasistole. È da tre giorni però, che non ho pace. È iniziato tutto sabato sera, ho avvertito 3/4 extrasistole di seguito, dopo un po' di pausa ancora altre. Domenica si è ripetuto questo fenomeno al mattino, e di nuovo la sera. Oggi invece, l'arco della giornata è andato tutto bene, mentre ora non mi danno pace. Me ne sono venute circa 5 o 6 di seguito, poi pausa, di nuovo altre di seguito e via così. Non mi danno pace, sono preoccupatissima, continuano ad avere quell'attimo in cui mi sento un sobbalzo al cuore, che mi arriva fino alla gola. Non riesco a prendere sonno, continuano a verificarsi e sono preoccupata. Non capisco come mai oggi non se né presentata nemmeno una e adesso di seguito. Soffro di ipertiroidismo ma sono in cura con tapazole, inoltre tramite ecografia mi è stata rilevata una leggerissima insufficienza mitralica e tricuspide.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sono fastidiose ma non pericolose.
Se fossero insistenti programmi un Holter

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Posso chiederle come mai di sera si verificano così frequentemente e spesso una di seguito all'altra? Grazie mille comunque per la sua risposta immediata

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Perche' le extrasistoli benigne sono anarchiche...
se si arrabbia non le vengono, se e' rilassata magari vengono.
Sono fatte cosi'.
Occorre sopportarle

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 465XXX

Buonasera dottore. Le scrivo perché in questi due giorni non ho pace, arrivo a sera che avverto questa contrazione o sensazione di vuoto che mi arriva in gola a distanza di pochi secondi, poi una breve pausa e di nuovo così per diverse ore. Sto iniziando a preoccuparmi.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quindi programmi un Holter delle 24 ore.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 465XXX

Domani contatterò il mio medico.
Un ultima domanda, non è rischioso averne cosi tante Nell arco di un minuto e a distanza ravvicinata?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
assolutamente no

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 465XXX

Salve dottore mi scusi se la disturbo di nuovo. Il mio medico questa settimana era in ferie e non ho potuto contattarlo. Volevo sapere se mi conveniva prima parlare con lui lunedì o prenotare privatamente un holter per lunedì.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il suo Medico , per Legge, deve lasciare un sostituto.
Puo' aspettare tranquillamente che ritorni, non ha necessita' di un Holter urgente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 465XXX

L'ha lasciato ma ieri quando chiamavo era sempre occupato e 9ggi non sapevo che faceva solo il mattino. È che non mi danno pace, la sera finché non dormo continuano, a volte mi viene addirittura da tossire e mi lasciano fastidio al petto. Potrei provare a prendere un ansilitico per vedere se ci sono miglioramenti.

[#11] dopo  
Utente 465XXX

Salve dottore. Alla fine ho deciso di programmare un holter. Essendo chiuso tutto ho effettuato la prenotazione in un centro privato. Ho un quesito però. Al momento della prenotazione mi è venuto un programma di allenamento da fare, non vorrei aver prenotato qualcosa di sbagliato.

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non capisco la domanda...
Programma di allenamento ?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 465XXX

No niente ho chiamato e mi hanno spiegato che è un suggerimento. Ovvero fare una specie di allenamento per vedere con lholter anche il cuore sotto sforzo.
La ringrazio comunque.

[#14] dopo  
Utente 465XXX

Salve dottore, volevo chiederle un informazione. Mi hanno fatto un prelievo per i valori gas ematici e il p02 risulta 31 quando il minimo dovrebbe essere 75. Mentre nei lavori elettricisti cCl- risulta 110 quando il massimo è 106.
Cosa vogliono dire questi risultati?

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Puo per cortesia inviare tutti i valori della emogasanalisi?

grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 465XXX

Valori gas ematici
pH 7.376
pC02 38.7
p02 31.0
Stato acido base
cHC0 (ci sono altre lettere ma non li leggono) 22.2
mOsm.c 288.7
Valori ossimetrici
ctHb 13.2
sO2 52.3
FcOHb 0.4
FHHb 47.2
FMetHb 0.6
Hct.c 40.5
Valori elettroliti
CK+ 3.6
cNa+ 142
cCa2+ 1.31
cCa2+(7.4)c 1.29
cCl- 110
Anion Gap.c 9.9
Valori metaboliti
cGlu 84
cLac 1.3
C'è scritto che si tratta di prelievo arteriosa ma non so, me lo hanno fatto nel braccio dove solitamente si fanno tutti i prelievi.
Posso dirle che soffro anche d'asma, ma al momento del prelievo non avevo problemi.

[#17] dopo  
Utente 465XXX

La temperatura era 37 C° e FO2(l)

[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non e' una emogas arteriosa, na venosa. Se fosse stata arteriosa (dall'arteria del polso) se ne sarebbe accorto e non sarebbe qui a digitare sul computer...

Per essere venosa e' normale

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 465XXX

Nel senso che dovrei essere già all'ospedale se non peggio? Comunque mi è stato fatto a metà braccio come i comuni prelievi. La ringrazio.
Mi consiglia di ripetere un eco cardio o altro esami oltre all'holter? L'eco cardio lho effettuato a fine marzo.