Utente 388XXX
Buongiorno, dopo 2 anni circa mi rivolgo a voi per un problema analogo, ma non sono riuscito a proseguire nel consulto che avevo chiesto al tempo che fu.
Come una volta, giocando a calcetto, quindi sotto sforzo, all improvviso ho iniziato a sentire uno sfarfallio al petto e sentivo il cuore battere regolare ma velocissimo con appunto questo sfarfallio tipico delle extrasistole per circa due tre minuti per poi passare da solo dato che mi sono fermato per paura.
Circa due anni fa avevo fatto due prove sotto sforzo con solo frequenti extrasistoli ventricolari all inizio dello sforzo poi scomparse (nessun problema anche se non si era verificato tale evento durante L esame, ma solo anche al tempo durante il calcetto durando circa 30 secondi ogni volta per sparire da solo con il rallentare dello stress fisico)... Holter con rarissime extrasistole ventricolare..ecocardio con struttura del cuore senza problemi.. sentito due cardiologi che non mi hanno prescritto nulla se non di vivere normalmente anche se io continuo ad aver paura e quando sento questi sintomi mi terrorizzo tantissimo.
Che fare quando li avverto? Continuo ad ignorarli e gioco oppure mi fermo? Grazie mille
Sono ipocondriaco..

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
dati gli esami che lei ha eseguito puo stare piuttosto tranquillo.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 388XXX

La ringrazio molto per la gentilezza e la celerità nella risposta. Le auguro una buona giornata.