Utente 499XXX
SALVE, HO 48 ANNI E QUANDO NE AVEVO 30 MI E' STATO DIAGNOSTICATO UN EMIBLOCCO ATRIO SX E UN BLOCCO DI BRANCA DX INCOMPLETO. DA POCO PIU' DI 4 ANNI, CON NUMEROSISSIMI ACCESSI AL P.S., MI HANNO CONFERMATO LA DIAGNOSI FATTA PRECEDENTEMENTE, PARLANDOMI GENERICAMENTE DI UN DISTURBO DI CONDUZIONE SU BASE GENETICA. SONO ALLE PRESE CON QUOTIDIANI EPISODI DI TACHICARDIA (CONVIVENTE CON UN BAMBINO DI 6 ANNI, HO SMESSO DI FUMARE DA QUASI 2 ANNI, CONDUCO UNA VITA MOLTO STRESSANTE, CON POCHE ORE DI SONNO E CON UN DISTURBO D'ANSIA GENERALIZZATO DIAGNOSTICATO DA UNO SPECIALISTA: ASSUMO BISOPROLOLO DA 1,25 MG. DOPO PRANZO E 0,50 MG DI XANAX LA SERA, CONSIGLIATOMI DA UN CARDIOLOGO). SONO PREOCCUPATO E VORREI APPROFONDIRE PER ESCLUDERE ALTRE PROBLEMATICHE E RISOLVERE LA MIA TACHICARDIA: COSA DOVREI FARE? GLI ESAMI DI LABORATORIO, I DIVERSI ELETTROCARDIOGRAMMI ESEGUITI, BEN 4 HOLTER, 7 ECO, CONFERMANO QUESTO MIO PROBLEMA E I VARI MEDICI CARDIOLOGI CHE MI HANNO CONSIGLIATO QUESTI ESAMI MI DICONO DI STARE TRANQUILLO E DI NON PENSARCI... ...E LA MIA TACHICARDIA? HO PAUA CHE MI POSSA CAPITARE QUALCOSA DI GRAVE E VORREI POTER FARE TUTTO PER SCONGIURARE TUTTO QUESTO. SEMPLICEMENTE, SPERO IN UN VOSTRO AIUTO/CONSIGLIO E VI RINGRAZIO.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il blocco di branca destra incompleto e l'emiblocco anteriore sinistro non hanno niente a che fare con la tachicardia che lei lamenta.
Ci puo' fare "copia ed incolla" del suo ultimo Holter?

Grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Gentile Dott. Cecchini, la ringrazio della sua rapidissima e rassicurante risposta.Pensando che possa esserle utile per una piu' completa valutazione, le riferisco che il precedente Cardiologo che mi seguiva, mi ha prima diagnosticato un blocco di branca dx incompleto (avevo 30 anni), successivamente, mi ha "trovato" l'emiblocco atrio sx e il blocco di branca dx (non lo ha definito come incompleto): cosa vuol dire? Forse, la mia situazione e' peggiorata? Comunque, Il mio ultimo Holter che mi chiede me lo ha richiesto ed eseguito (10/02/2018) la Cardiologa che da due anni mi segue e, basandosi sull'esito dello stesso, avrebbe poi deciso se farmi fare un SEF. "Ritmo sinusale a fc media 63 bpm. Rari besv isolati." Mi ha consigliato di continuare con il Bisoprololo da 1,25, di fare una visita di controllo una volta all'anno e di stare tranquillo. Cosa rischio? Posso stare tranquillo? Ho timore che "dietro" questo disturbo di conduzione si nasconda una patologia cardiaca e che all'improvviso possa capitarmi qualcosa di brutto... ...La ringrazio!

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
"UN BLOCCO DI BRANCA DX INCOMPLETO. DA POCO PIU' DI 4 ANNI"

" RISOLVERE LA MIA TACHICARDIA:"

In realta' la tachicardia e' gia' stata risolta come si osserva dal referto HOlter.

Non vedo perche' allarmarsi. I lievi disturbi di conduzione non creano alcun problema.

Se vuole puo' inviarmi l'ultimo ECG via mail

cecchinicuore@gmail.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 499XXX

E' UN QUESITO CHE NON HO MAI POSTO A NESSUN CARDIOLOGO: HO IL PETTO ESCAVATO A DX, CONSEGUENZA DI UNA TERAPIA DI RIABILITAZIONE MAL RIUSCITA (IN SEGUITO AD UNA FRATTURA DELLA CLAVICOLA DX... ...), PERTANTO, IL MIO DISTURBO DI CONDUZIONE PUO' ESSERE CORRELATO A QUANTO CAPITATOMI? LA RINGRAZIO DELLA SUA DISPONIBILITA' E PRESTO LE INVIERO' VIA MAIL L'ULTIMO MIO HOLTER.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le deformità toraciche si accompagnano spessoa ecg anormali e privi di significato patologico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza