Utente 446XXX
Salve
Ho fatto 40 giorni fa la coronografia per delle ostruzioni alle corononarie, trattato con "PTCA e stent su IVA e circonflessa e successivamente su coronaria destra" , seguo la terapia che mi ha prescritto all'ospedale, ho fatto dopo il prelievo clesterolo, HDL, LDL transaminasi tutto nella norma, e tengo sotto controllo la pressione, sono ritornato a lavoro dopo 15 giorni, mi sento abbastanza bene, chiedo se posso andare al mare eventualmente è possibile fare il bagno, premetto che io andrei al mattino dale 9 alle 10.
Ringrazio anticipatamente se qualcuno volesse rispondermi

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Certo che ci puo' andare.
Consigli pratici:

- si immerga lentamente
- non vada dove non si tocca
- non faccia mai il bagno da solo ma in compagnia sempre di qualcuno con un galleggiante a poratat di mano.

In realta' sono i consigli che io fornisco a tutti, anche ai piu' sani

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Grazie mille
cordialità

[#3] dopo  
Utente 446XXX

Buongiorno
Ho saputo che chi ha avuto angioplastica non può tenere le braccia alzate verticalmente è vero o falso ?
Poi ho notato dei lividi sulla natica destra che sto curando con delle creme, ma forse sono dovute all'assunzione del Brilique 90.
Rigrazio anticipatamente

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La prima è una emerita sciocchezza.
Il livido sulla natica può essersi formato , sotto Briliquel per un banale trauma od una malaugurata iniezione intramuscolo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 446XXX

Grazie per la prima risposta.
Per la seconda non ho fatto iniezione intramuscolo, mi può spiegare meglio
grazie mille

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quando si è sotto antiaggreganti la possibilita che una banale lesione di una venuzza di complichi con un modesto ematoma o soffusione emorragica. Basta un trauma banale.
Tutto qui

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 446XXX

Sta di fatto che avverto anche un pò di dolore che si irradia fino alla gamba e caviglia, ma è normale?
Approfitto inoltre per dirle che ho fatto la coronografia, perchè a seguito della morte di mia sorella per arresto cardiaco a marzo (compiva 60 anni a Maggio) il mio cardiologo mi ha ordinato di fare una Tac coronaria, nonostante io facessi controlli ogni 6 mesi, ecocardiogramma, TSA, aorta addominale e una volta l'anno, prova da sforzo, tutto nella norma, non avvertivo dolore al petto e/o affanno, ma dalla Tac hanno riscontrato delle placche alle coronarie, e da qui la coronografia, dove avevo delle ostruzioni a tre arterie coronarie. Lei cosa ne pensa.
Per l'alimentazione mi può dare qualche dritta, ho smesso di fumare, già da due mesi anche quelle tre che fumavo, posso bere qualche bicchiere di vino, etc.
Grazie ancora, cordialità

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei e' un paziente giovane con grave coronaropatia.
Spesso la malattia dei tre vasi sta muta e si presenta spesso con complicanze molto gravi.
Proseguua la terapia e cammini.
Il vino non fa bene a nessuno.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 446XXX

Mi scusi dottore che vuol dire "...e si presenta spesso con complicanze molto gravi" quindi sono a rischio infarto, devo vivere nel terrore, nonostante abbia gli stent ?
saluti